Ford Focus TDCI Ghia 100 CV 4p

La messa a fuoco è una di quelle macchine che sarà più nel corso del tempo. Ci sono pochi bene nel mercato: in generale, tendono ad andare di meno. Ma la Focus ha migliorato perché la base di partenza è molto difficile da battere. Arrivo TDCI 100 CV del motore stabilisce un nuovo punto di riferimento in motori diesel per la categoria e, soprattutto, fa rivivere gli allori di una delle vendita più compatto e meglio. In combinazione con il corpo a quattro porte offre un mix dei più interessanti. Vediamo perché.

Ford Focus TDCI 100 4p

Ford Focus TDCI 100 4p

Ford Focus TDCI 100 4p

Ford Focus TDCI 100 4p

1.8 TDCI motore da 100 CV è un vero gioiello meccanico. Rispetto al precedente TDDI che cavalcava la messa a fuoco è a dir poco di sacrilegio. Al suo arrivo presso il campo in grado di cancellare l'ultima obiezione da porre in questo modello "i suoi motori diesel sono cattivi", ha detto la critica. Ora non si può dire in alcun modo. E non possono perché il TDCI è veramente buono. E 'una macchina di chi ha colpito con i guanti: dolce, morbido e quando si desidera, demolendo. Iniziando spinta da molto inferiore ai cuentavueltas e raggiunge il suo punto ottimale solo 2,000 rpm, quando raggiunge 30,5 mkg di coppia, una figura molto rispettabile e, come si è visto un comportamento libro turbodiesel. Da lì, si estende fino a 3.500 giri prima di cadere a morte 1.000 giri sopra. La potenza massima che abbiamo misurato sono quasi 104 CV a 4.000 rpm.


Come si può vedere da quanto sopra, la reattività di TDCI è sorprendente. Il minimo accenno sull'acceleratore fornisce un pull solida e coerente un arreón ha sostenuto che ci permette di eseguire qualsiasi manovra in completa affidabilità creditizia. Cambiare sviluppi movimentazione piuttosto breve e veloce e preciso ci fa lavorare per sfruttare il potenziale di questa potente macchina.

Concentrarsi e raggiunge un'accelerazione brillante 11,9 secondi per raggiungere i 100 km / h. Recuperi anche evidenziato, nonché sorpasso, che sono realizzati senza giusta tagliare. La macchina è veramente veloce.
La verità è che gli ingegneri Ford hanno fatto un buon lavoro messa a punto del motore. A basso rumore non vibra, è elegante, accogliente ... e consuma molto poco: 6,8 litri per 100 km misurati il ​​nostro Centro Tecnico. Non è un fatto sorprendente, ma molto buona.
La colpa di questo è la seconda generazione common rail, che è l'anima di questa TDCI. Giunzione meccanica Ford ha fatto un vero e proprio passo avanti rispetto gruppo TDI VAG e strofina senza fretta spalle con JTD Fiat e Alfa Romeo.

Alcune persone possono pensare che questo 100 CV è un po 'carente, soprattutto avendo in HP serie 115 con prestazioni migliori. In realtà, questo è lo stesso motore, solo il più potente intercooler è stato aggiunto ed è stato ritoccato elettronica a "spremere" le possibilità ed estrarre quelle 15 CV in più. Essi hanno supposto speso 1.200 euro in più, a seconda del prezzo tariffa (100 CV costa 17.740 euro).
C'è voluto tempo Ford per introdurre motori diesel ad alta qualità, ma alla fine, ha presentato il TDCI, macchine in grado di combattere con garanzie una sempre crivellati con mercato propulsione diesel.

Ford common rail è chiamato seconda generazione ed è stato preparato da Delphi. Il funzionamento di base è l'iniezione common rail, che non è lineare come in altri sistemi, ma assume una forma circolare. Con questa configurazione le oscillazioni subite da iniezione dominano molto meglio. Inoltre, l'intero sistema funziona a pressioni maggiori di quelle di prima generazione a 1,2 bar, per cui il carburante viene iniettato più spruzzo e migliore consumo misurato e la sua entrata nei cilindri. Così, possiamo fare più iniezioni, con esplosioni parziali e controllati, rumore e vibrazioni umida, ridurre il costo del petrolio e controllare l'erogazione di potenza in base alla domanda.

Delphi common rail è così sofisticata che ciascun iniettore è soggetto a specifiche prove di prestazione durante la fabbricazione, in modo che possa interagire individualmente con il computer che gestisce la potenza del motore e opera ancora più sottile.

Un'altra caratteristica di questo motore è la presenza del turbocompressore nel collettore. Entrambi i pezzi sono fusi in una sola per migliorare la resistenza. radiatore di raffreddamento ha un olio più grande e un meccanismo che raffredda il gas di scarico con acqua.

Adblock
detector