Alfa Giulia contro Audi A4, BMW Serie 3, Jaguar XE, Lexus IS e Mercedes Classe C

Armati fino ai denti tatto sportivo e dinamismo, Diesel Alfa Romeo Giulia sfida i suoi rivali nel segmento premium con le proprie argomentazioni. Sarà sufficiente?

2016 rivali Alfa Romeo Giulia affrontati

2016 rivali Alfa Romeo Giulia affrontati

2016 rivali Alfa Romeo Giulia affrontati

2016 rivali Alfa Romeo Giulia affrontati

C'è stato un tempo in cui la berline sportive Erano davvero sport. Benzina corse getti per i suoi motori a sei cilindri e ha importato più sana rispetto al consumo. Ma ciò che veramente contava erano le loro prestazioni, massima velocità e, in alcuni casi, i suoi successi nelle varie serie di macchina da turismo. L'attrezzatura, il comfort, il sicurezza il efficienza, e anche tanto di moda connettività, Sono concetti che hanno avuto forma dopo così sono state mutevoli esigenze dei piloti. Senza andare oltre, ora diesel Un canto e comunque premio che è un modello, il suo proprietario guardare molto da vicino il consumo, se non altro per avere per fermare meno spesso per fare rifornimento, di mettersi in mostra come la tecnologia avanzata è il suo motore o per essere più rispettosi dell'ambiente. Ciò non impedisce strutture sono eccezionali, in realtà l'evoluzione è andato in tutte le direzioni e diesel ora poco o nulla a che fare con quelli di una volta. il morbidezza, risposta e piacere dell'utilizzo che forniscono sono perfettamente compatibili con ciò che ci si aspetta da un aspirazionale auto di fascia alta come confrontiamo queste pagine. Di questi, sì, Lexus è l'eccezione perché utilizza una configurazione ibrida benzina con ottenere consumi diesel, con una capacità complessiva di 223 CV. Gli altri modelli testati-Audi A4, BMW Serie 3, Mercedes Classe Jaguar XE e C è tra 170 e 190 CV, e di loro, solo con cambio manuale è l'Alfa Giulia, ma opzionalmente offre anche una trasmissione automatica che avranno sicuramente la possibilità di provare più tardi.

Alfa Giulia contro Audi A4, BMW Serie 3, Jaguar XE, Lexus IS e Mercedes Classe C: ritorno alle origini

Come potrebbe essere altrimenti, in questo tipo di auto E 'di grande importanza tocco di guida. Per distinguersi dai saloni generali hanno in mente di calibrazione sterzo, sospensioni, pedali, spostamento ognuno con la sua programmazione specifica, tra cui BMW e Jaguar, che condividono ZF 8 velocità- le reazioni del telaio, la risposta del motore, la calibrazione di aiuti elettronici ... La personalità di ciascuno è dettata non solo per il suo design e le caratteristiche specifiche di ogni marca, e non è un caso che tutti, ma la Audi A4 usufruire della trazione posteriore. Tradizionalmente, questa configurazione in cui l'opera delle ruote motrici e orientamenti indipendenti ha offerto i suoi vantaggi e svantaggi-fronte l'abitabilità e facilità di guida, soprattutto in alcuni modelli di potenza. il Alfa Romeo Giulia Si tratta di un chiaro impegno a questo concetto e, ignorando la volontà di non pochi fan, riprende questa configurazione meccanica che non offriva il marchio italiano dal Alfa 75.

Alfa Giulia, Audi A4, Lexus IS 300h, Mercedes Classe C, BMW 320d e Jaguar XEAlfa Giulia contro Audi A4, BMW Serie 3, Jaguar XE, Lexus IS e Mercedes Classe C: Entrando nel dettaglio

nella Alfa Giulia la gestione assume un ruolo di primo piano. E 'la differenza più diretta del lotto, più adatto per una supercar che per una berlina, ma ci si trova appunto il suo fascino. La sua precisione è assoluta ed è così veloce che richiede un certo adattamento da parte nostra, perché la prima volta si piega un angolo può finire girando troppo. Un alta velocità richiede di andare concentrato sulla guida, sono sufficienti per guidare movimenti millimetrica un telaio obbedire istantaneamente i nostri ordini. La sensazione è eccellente, la macchina nota reattiva e agile, ma molto in bilico e stabile allo stesso tempo. Per finire, il centro di gravità è molto basso e basta aprire il cofano fuori qualsiasi dei suoi concorrenti per verificare che il motore si trova molto vicino al suolo. A sua volta, la distribuzione del peso tra treni è quasi del 50% -specifically 51/49% - e non contento di questo, E 'con la minima differenza. Il risultato è che permette alcune velocità elevate vicino percorso tipo ea intenzioni curva passo denotati Alfa Romeo per essere nuovamente riferimento per sportività. E 'quello che fornisce una maggiore precisione in linea e questo deve essere fatto se vogliamo il suo imbarazzo davvero incisiva ed efficace estremità anteriore, dal momento che difficilmente si discosta dal percorso sicuro marcata che in gran parte superare i limiti della logica. Se necessario, la parte posteriore arrotondato il turno, ma sempre sotto la supervisione di un -Little ausili elettronici intrusivi ma non desconectables- che modulano le evoluzioni del telaio, per non interferire con la guida ma fornire ancora più precisione, come sotto le ruote avevano a rotaie virtuale. pertanto, Si dà un sacco di fiducia in tutti i tempi, così a volte ci si sente poco potente, ma non perché è lento, ma per il bene telaio lavoro. Tra il suo elenco di opzioni ci sono elementi per affinare ulteriormente il loro comportamento come un pacchetto che comprende ammortizzatori adattivi e differenziale autobloccante. Il motore, che condivide la capacità e dimensioni Mercedes-Benz, Esso fornisce una risposta molto immediata -la fibra di carbonio semiasse sicuro che ha qualcosa a che fare con it- e forte anche a pochissimi giri, e ha notevole capacità di trasformare qualsiasi regime, in modo che supporta tutti i tipi di guida e non delude. Uno degli svantaggi che troveremo considerando il segmento si trova di fronte è che non così raffinata Come i suoi concorrenti a livello di vibrazioni o suono in accelerazione è così isolato, pur non essendo sgradevole. Sì, i suoi controlli questa sarà l'ultima cosa che vieni in mente. Nel frattempo, la sospensione è leggermente più solida ma non scomodo e una favolosa qualità di bacheo.

Alfa Giulia contro Audi A4, BMW Serie 3, Jaguar XE, Lexus IS e Mercedes Classe C: buon design

Per quanto riguarda le finiture e il design dei suoi interni, la Alfa Giulia Non scontrarsi a fianco dei veri specialisti "Haute couture" presentare in questo segmento, anche se ci sono alcuni dettagli che potrebbero criticare i buongustai. Le informazioni sul sistema e di intrattenimento non è sofisticato come quelle che si trovano in Audi e BMW, e la manopola con cui è gestita non ha un tocco quindi state attenti guida. Né il suono chiuso il cassetto portaoggetti è così studiata, ma, come abbiamo detto, solo gli amanti più irriducibili del lusso priorità a questi elementi sulle questioni relative alla guida, che è dove il Alfa Giulia di più.

Alfa Giulia contro Audi A4, BMW Serie 3, Jaguar XE, Lexus IS e Mercedes Classe C: ultima sofisticazione

Se quello che conta è l'interno e le attrezzature disponibili, il Audi A4 E 'difficile da battere. La sua realizzazione alza la barra praticamente livelli Audi A8, anche isolamento acustico e mancanza di robustezza meccanica. Dal momento che la porta aperta note così speciale e un dose elevata di qualità, con alcune possibilità di personalizzazione come ampie come tasca permette all'acquirente. Entrambi estetica (leggi luci ambientali di più colori, tappezzeria diversi, inserti e linee di design) come elementi tecnici (fari a matrice di LED, vari tipi di sospensione, Head-Up Display, controllo casella virtuale, sterzo attivo...) E comfort (impianto audio Bang & Olufsen, il browser Google Earth, collegamento Internet) Si può essere impostato per trovare una macchina quasi su misura. Tuttavia, ciò che più lontano Audi A4 i vostri concorrenti sono frequentando innumerevoli guida che possono incorporare molti di loro per ora in esclusiva per il marchio dei quattro anelli. Uno è l'assistente efficienza predittivo, suggerendo quando a sollevare fuori l'acceleratore per massimizzare la circolazione inerzia (Il sistema calcola il momento giusto per raggiungere il giusto segnale velocità senza limitazione deve fermare), o in modalità stallo intelligente, che prende in considerazione i dati radar frontale per attivare o disattivare la mosca le condizioni del traffico, qualcosa anche possiamo evitare di toccare il freno e fornisce maggiore comfort di un sistema convenzionale candela guida. Security offre anche caratteristiche innovative come ad esempio un avviso per i passeggeri se stanno tentando di lasciare l'abitacolo e un veicolo si avvicina da dietro, o un aiuto per evitare ostacoli che aumenta l'angolo di sterzo se il conducente non ha girato abbastanza.

Alfa Romeo Giulia e le sue rivaliAlfa Giulia contro Audi A4, BMW Serie 3, Jaguar XE, Lexus IS e Mercedes Classe C: elettronica, mano santa

Come nel resto della automobili di questo confronto, il comportamento può essere descritto come brillante. Anche come trazione anteriore, accelerando in volta chiude la traiettoria leggermente, ma fa perché dell'asse posteriore intorno alla volta, ma perché la sua Emulatore slittamento elettronico limitato, atto basa sui freni interni e deviare una parte del potere alla ruota anteriore esterna, provoca con la corrente macchina verso l'interno della curva. Questo ti fa ha coinvolto più di guida, e anche costretti a fare una correzione nella direzione, che può essere un po 'influenzato se si prende vantaggio di tutta la potenza del motore nelle curve strette in cui si ottiene molto buona trazione grazie alla taratura riuscita di aiuti elettronici. il ESP Ha una modalità Sport molto poco invadente, ma mantiene tutto sotto controllo per agevolare al volante è quella che definisce tutti Audi, ottenendo allo stesso tempo alta efficienza. loro Le reazioni sono molto neutrale e solo sul marciapiede scivoloso diventa qualcosa di sottosterzo. Inoltre, l'indirizzo è uninformative e non lascia troppo sentire quello che stanno facendo le gomme, ma alla fine ci si abitua e affilare i sensi sanno cosa sta succedendo. La sua guida non può eccitare tanto quanto i suoi rivali, ma come funzionano e interagire con tutti i sistemi nel caso di tanti-Maxime, in quanto nessuna sinistra o nei minimi dettagli al caso. Come i suoi concorrenti, trascorre molto poco, aiutato da un 7 quasi 80 chilometri all'ora 1.000 giri al minuto, la marcia di maggior rilievo che si possono trovare in questo confronto. Il motore, favoloso con il tatto, la reattività e spinta da regimi molto bassi, si muove il 7 liberamente solo al di sopra 130 chilometri all'ora, altrimenti è un rapporto così a lungo che serve esclusivamente per llanear e se avete bisogno di accelerare improvvisamente il immediato cambio S tronic a doppia frizione E 'responsabile per la riduzione di una o più velocità.

Alfa Giulia contro Audi A4, BMW Serie 3, Jaguar XE, Lexus IS e Mercedes Classe C: equilibrio atletico

Nel nostro precedente confronto con gli stessi saloni (test completo sulla Highway 2942), in cui solo mancava la Alfa Romeo Giulia, il vincitore è stato BMW 320d. Rapida, estesa e suonato con ossessione dettaglio -Cuesta trovare una brutta fine anche i luoghi più insospechados-, e uno dei segreti del suo successo è la sua equilibrio dinamico apprezzabile. Con questa generazione non è più alla ricerca di sportività, soprattutto, fornisce un comportamento in cui Il comfort è anche un problema. Dopo restyling, sterzo e sospensioni sono stati ricalibrati con grande successo, diventando uno dei modelli che forniscono un più piacevole e soddisfacente pilotare qualsiasi circostanza. Da detta aggiornando i vantaggi smorzamento Sono meno evidenti, mentre in precedenza quasi costretto a coniugare alte dosi supplementari comfort di marcia e precisione. il assemblaggio del motore / cambio è probabilmente il migliore nella categoria, e le prestazioni, e che l'adattamento alla normativa Euro 6 ha perso un po 'la presa. Rispetto al Alfa Giulia, Non è così estremamente preciso nella guida sportiva, l'asse anteriore è meno incisiva e il suo corpo presenta oscillazioni più grandi al limite, ma offre una maggiore spinta. il Sport + modalità e trazione controllo di stabilità (integralmente escludibile) lascia una maggiore libertà di movimento "giocare" con l'asse posteriore, grazie al potere abbondante possono causare base di gas senza essere troppo esigente, ma nel complesso è una macchina molto neutro.

Navigazione informazioni di sistema e multimediale al momento

Qualcosa anche la pena di sottolineare è la sua eccellente sistema di navigazione Alfa Romeo Giulia, Se è vero che BMW solitamente dotare la scelta estremità superiore nelle loro unità testati per la stampa. Entrambe le dimensioni e la visibilità dello schermo e il suo funzionamento, è una delle migliori alternative sul mercato. La sua gestione è molto intuitivo e tenga conto delle informazioni dalla traffico in tempo reale, in realtà si può evitare un sacco di marmellate raccomandare percorsi alternativi. Altre caratteristiche interessanti sono la sua fari adattivi LED (Con le ombre attivi per non arrecare disturbo) o Head-Up Display, anche molto successo. Uno dei pochi punti che potrebbero migliorare è relativo al posto di guida, ed i pedali sono leggermente sfalsati a fianco, anche se le versioni con cambio automatico non notato molto. In ogni caso, ci si abitua in fretta.

Jaguar XE: sexy felina

Un altro modello che tenga conto del comportamento che fornisce un punto in più di sportività è la Jaguar XE. Sia da dell'acceleratore o tramite volante può rendere la schiena è il più partecipativo quando si aggira spire, più la sua estremità anteriore è parte di curva senza esitare un momento, obbedisce nostri ordini senza dubbio e con poco sottosterzo. La sua curva di efficienza è molto elevata, sebbene rollio può essere leggermente caricato quando siamo in zone vicine dipende dalla configurazione scelta per la sospensione, in quanto vi sono diversi possibile-, proprio a causa del movimento al limite di aderenza-all alta aderenza dei pneumatici combinato con una messa a punto che non riconoscono un notevole comfort. Le prestazioni modeste di aiuti elettronici non interferisce con la guida, in modo da avere una macchina che, se noi, porta un tocco di divertente da guidare i benvenuti e in linea con la loro immagine, sempre con una multa complessiva sentimento, grande personalità e la particolarità di essere in alluminio. il suo motore diesel Si ritiene più rispetto ai loro rivali tedeschi o Lexus, ma meno del Alfa Giulia, e al suo interno si respira moderno e l'ambiente molto ordinato, sedere eccellenti, materiali ben scelti e corretto smaltimento di tutti i comandi.

Alcuni elementi, come la bocca del serbatoio AdBlue nel tronco piuttosto che all'esterno, come in Audi o Mercedes, rendere il compito di rifornimento l'additivo è più scomodo. Anche più bassa altezza del soffitto nella parte posteriore compromette l'abitabilità dei passeggeri posteriori, ma non in modo critico, comprensibile come il prezzo per avere un disegno del corpo così attraente.

Alfa Romeo Giulia e le sue rivaliLexus IS 300h: ibrida di lusso

Lexus Ha seguito un proprio percorso in cui un sistema di propulsione è interessato, poiché Non offre Diesel alternativa nella sua gamma. utilizza invece un efficiente motore a benzina ibrido, che ha un sistema di trasmissione simile a un'operazione continuamente variabile. Questo ha vantaggi e svantaggi. Da un lato fornisce morbidezza difficile da abbinare, Illimitata nella erogazione di corrente (eccetto in modalità Sport o utilizzando le palette al volante, simulando situazioni alcuni ingranaggi misura fissi). D'altra parte, quando improvvisa accelerazione o vogliono approfittare delle buone virtù del suo telaio eseguendo una vera sportività di guida, la risposta non è immediata come vorremmo e spinta non sempre corrisponde alla velocità del motore combustione. E 'un peccato, perché non difende nulla di sbagliato in tortuoso, dove è agile e molto preciso, con reazioni progressive e sempre dimostrando un aplomb. il basso centro di gravità a causa della posizione delle batterie in loro favore, mentre il peso complessivo è distribuito esattamente il 50% su ogni asse, come nel BMW.

Alfa Giulia contro Audi A4, BMW Serie 3, Jaguar XE, Lexus IS e Mercedes Classe C: comfort totale

Nell'uso reale in situazioni che possono verificarsi durante i viaggi normali di guida, questo si verifica raramente, quindi in termini generali abbiamo una macchina che fornisce un Soaring piacere da usare e raffinatezza, direzione con impeccabile e eccezionali qualità di guida. Anche il pedale del freno presenta la sensazione artificiale di più ibridi ed elettrici, come il suo dosaggio è perfetta entrambe le fermate molto morbide e nel traffico cittadino, dove questo Lexus IS 300h ci dà una bassissimo consumo e una guida molto rilassante, con momenti occasionali di progresso in modalità elettrica in totale silenzio. Il tutto condito con un interno sormontato da uno standard di qualità di riferimento.

Alfa Giulia contro Audi A4, BMW Serie 3, Jaguar XE, Lexus IS e Mercedes Classe C: il piacere di guida

Tornando alla importanza data alla sezione dinamica in questo tipo berlina per l'ultima generazione di Mercedes Classe C Essa ha posto particolare attenzione allo sviluppo sospensioni schema elaborato, con ampio uso di acciai ad alta resistenza e alluminio molto strutturalmente. Inutile viaggio molti chilometri a bordo per garantire che la sua agilità è migliorata, il risultato di una logradísimo estremità anteriore, i migliori dei quali sono tra i protagonisti di questo confronto dopo Alfa Giulia, in quanto fornisce capacità di guida superba. Consente ritmi curva vertigine, ma per estrarre la quintessenza del telaio è necessario scollegare il controllo di stabilità, che tuttavia resta dormiente mode-costituiscano effettivamente una posizione Sport-. Questa maggiore divertimento di guida senza compromettere la sicurezza e un migliore equilibrio tra treni è raggiunto perché l'asse posteriore arrotondato curve leggermente a seconda di ciò che facciamo con il piede destro. Siamo rimasti delusi di sapere come è questo modello dovrebbe equipaggiare sospensioni pneumatiche, perché è l'unico segmento che offre sul suo elenco di opzioni, e sarà sicuramente ottenere ancora migliori risultati sia in termini di dinamismo e il comfort e la qualità di guida, anche se il suo prezzo, già alto, aumenterebbe considerevolmente. C'è un sacco di potenza disponibile, anzi CV 170 agenti hanno dimostrato di essere 186 CV al nostro rullo di banca, essere macchina particolarmente veloce. E 'il miglior passo dalla 80 a 120 km / h raggiunta e 7-velocità di trasmissione automatica convertitore di coppia ha ottime prestazioni, pur non avendo modalità inerzia. Ancora più notevole è la sua brillante Stop / Sistema Start, particolarmente delicato sia per spegnere il motore e di avvio, e veloce come nella prima pistonada e la macchina inizia a muoversi, quindi, anche si sta pensando off. Audi e BMW Essi sono molto vicine, ma il cambiamento di doppia frizione Audi A4 Non permette così precisa partenza del dosaggio della marcia.

In ultima analisi, il livello è molto alto in uno di questi automobili e nessuno delude, ma piuttosto il contrario. Sono auto che anche a bassa velocità, spingendoli tranquilla in modalità giornaliera, avere qualcosa di speciale, privo di modelli di marche generaliste. Se ciò non bastasse, oltre ad essere il livello ineccepibile di dinamismo, i loro computer con viaggio a sorpresa figure bassissimo consumo. Non rinunciare a nulla e non è sorprendente che rimangono oggetto del desiderio per tutti i fan auto.

berline comparativi, i dati

misurazioneAlfa Romeo Giulia 2.2 DieselAudi A4 2.0 TDI S tronicBMW 320d SteptronicJaguar XE 2.0 D automaticaLexus IS 300hMercedes C 7G-Tronic Plus 220d
Potenza (*)180 CV a 3.750 rpm190 CV a 3.800 giri190 CV a 4.000 rpm180 CV a 4.000 rpm223 hp170 CV a 3.000 giri
coppia massima (*)38.8 mkg a 1500 rpm40.8 mkg a 1.750 giri40.81 mkg a 1.750 giri43.9 mkg a 1.750 giriN.d.40.8 mkg a 1.400 giri al minuto
0-100 km / h7,97 s7.94 s7.39 s8.57 s8.47 s7.66 s
0-1000 m28,6 s28,76 s28.27 s29.51 s29.05 s28,60 s
consumo urbano reale6 l / 100 km6,1 l / 100 km7,1 l / 100 km7,7 l / 100 km4,0 l / 100 km5,9 l / 100 km
l'uso su strada reale5,2 l / 100 km4,8 l / 100 km4,8 l / 100 km5,6 l / 100 km5,2 l / 100 km4,4 l / 100 km
consumo medio reale5,5 l / 100 km5,32 l / 100 km5,72 l / 100 km6,44 l / 100 km4,72 l / 100 km5,0 l / 100 km
Frenada 100-0 km / h37 m36.3 m38.4 m36.3 m39.3 m37.8 m
peso1.502 kg1.645 kg1.600 kg1.648 kg1.690 kg1.634 kg
Larghezza / Dopo142/137 cm142/137 cm141/139 cm144/138 cm141/134 cm140/136 cm
gambe spazio posteriore80 cm74/79 cm80 cm76 cm76 cm74 cm
tronco390 litri470 litri445 litri410 litri430 litri440 litri
prezzi35.050 euro40,210 euro40,350 euro39.861 euro35.900 euro43,177 euro

(In asterisco * i dati ufficiali, il resto dei dati, proprie misure del Centro Tecnico Highway).

Si può anche essere interessati a:

Audi A4 2.0 TFSI vs 300h Lexus IS Ultra, alternative al Diesel

Alfa Romeo Giulia 2.2 Diesel: Abbiamo testato la moda berlina

BMW 320d Aut vs Mercedes C 220 d 7G Tronic. Cochazos!

Adblock
detector