Confronto: Ford Mondeo 1.5 EcoBoost 160, Mazda 6 2.0 Skyactiv, VW Passat 1.4 TSI 150 ACT

Confronto: Ford Mondeo 1.5 EcoBoost 160, Mazda 6 2.0 Skyactiv, VW Passat 1.4 TSI 150 ACT

La lotta per la supremazia nel segmento medio berlina è così chiuso per trovare un re per distinguersi da tale nobiltà non è facile. Può la Volkswagen Passat nella sua nuova generazione di mantenere la leadership in questi ultimi anni?

Confronto: Ford Mondeo 1.5 EcoBoost 160, Mazda 6 2.0 Skyactiv, VW Passat 1.4 TSI 150 ACT

Confronto: Ford Mondeo 1.5 EcoBoost 160, Mazda 6 2.0 Skyactiv, VW Passat 1.4 TSI 150 ACT

Confronto: Ford Mondeo 1.5 EcoBoost 160, Mazda 6 2.0 Skyactiv, VW Passat 1.4 TSI 150 ACT

Confronto: Ford Mondeo 1.5 EcoBoost 160, Mazda 6 2.0 Skyactiv, VW Passat 1.4 TSI 150 ACT

Quest’anno, la società raggiunge il suo Ecuador, ha significato per questo segmento l’arrivo di due pesi massimi: il Ford Mondeo e Volkswagen Passat. Ed entrambi hanno motori a benzina innovativi, se facciamo molte migliaia di chilometri l’anno, può essere redditizia, non solo economico, ma anche divertire noi quando con un perfezionamento che il turbodiesel, anche a distanza, può raggiungere. Prima di tutto vogliamo mettere in chiaro una considerazione: se negli ultimi tre rappresentanti di questi marchi possono essere considerati “figli di generalisti” oggi, la sua qualità di produzione, attrezzature e il funzionamento generale, permettere loro di non lesinano anche in alcuni casi sarebbero in contrasto con i veicoli teoricamente considerate “premium”.

formule diverse

Confronto: Ford Mondeo 1.5 EcoBoost 160, Mazda 6 2.0 Skyactiv, VW Passat 1.4 TSI 150 ACTNei due nuovi arrivati ​​troviamo propulsori interessanti sotto i loro cofani. nella guado Mondeo un EcoBoost 1,5 litro è, iniezione diretta sovralimentato e turbocompressore. La sua 160 CV omologato è stato molto breve, quando abbiamo messo sul nostro banco a rulli, superiore a 180 anche. Nel caso di Volkswagen, il “downsizing” è ancora più radicale, abbassando il motore a 1,4 litri. Ma la cosa più interessante di questo motore è la possibilità di disinserimento automatico di due dei cilindri quando si guida modelli rendono consigliabile. Con un messaggio sul cruscotto, il guidatore sa quando il motore utilizza la metà dei suoi cilindri, in modo che anche con un po ‘di abilità può influenzare questo ingegno parsimonioso. Nel frattempo, Mazda mantiene l’architettura tradizionale, con due litri e potenza aerea, come ai vecchi tempi.

Questa mancanza di compressore potrebbe sembrare che il modello giapponese svantaggiata contro i rivali, ma, dopo aver superato tutti e tre dal nostro banco cifre smentiscono. In realtà, il Mazda 6 salta drammaticamente da 145 CV ha approvato un generoso 162, mentre la Passat solo sette inferiore all’importo approvato, in piedi davanti ai cancelli del 157 CV. La Mondeo, nel frattempo, sembra aver subito un errore di montaggio e godere del centralino un’altra versione, poi scappa ad un stratosferico 188 CV. Nonostante la sua crescita significativa in termini di prestazioni, motore Mazda se si nota la vostra aria di respirazione con una risposta più debole a bassi regimi. valori di coppia testimoniano, perché a 1.500 giri genera poco più di 16 mkg mentre Mondeo raggiunge 20 e Passat vola sopra tutto, superiore a 27. Questo non significa che è spiacevole, lontano da esso, della tre Giapponese è il più liscio ed accetta che le migliori prestazioni in ambiente di funzionamento al minimo in marcia. Se vivessimo in un tempo passato, sarebbe interessante vedere quale dei tre ad alta frequenza reagisce meglio, ma oggi questo è secondario. Ancora, sarete testimoni Ford è il più esuberante che arriva alla zona rossa sul tachimetro, seguita da Volkswagen e Mazda, entrambi molto ancora.

La definizione dei rispettivi rese il cronometro non è lineare perché appare un fattore destabilizzante, che è il peso. Se il potere fuori, il più veloce dovrebbe essere la Ford. Tuttavia, non è così. Ed è che, rispetto al Mazda 6, per esempio, circa 200 kg di differenza e oltre 170 su Passat. Il risultato di questa equazione indica che Volkswagen è il più dinamico dei tre, seguita da vicino da Mazda e Ford. In ogni caso, le differenze sono percepite, soprattutto in fase di sorpasso, perché il resto delle misure sono difficili da spostare il traffico sulla strada aperta. E purtroppo per Mazda in questa manovra si scopre di essere meno brillante.

Confronto: Ford Mondeo 1.5 EcoBoost 160, Mazda 6 2.0 Skyactiv, VW Passat 1.4 TSI 150 ACTIl fattore peso influisce anche un altro importante consumo di capitolo. E come potrebbe essere altrimenti, la Mondeo è il più condizionato, con i nostri dati medi consumo di due litri Mazda, il cui motore è estremamente austera, senza “downsizing” o sovralimentazione. Non molto indietro, Passat ottiene le figure brillanti di spesa, ma è sorprendente che l’ambiente in cui si dovrebbe mostrare il suo best-il potenziale strada-, il più delle volte agendo disconnessione cilindro, quasi uno litro lasciato alle spalle il modello giapponese. La Mondeo, certamente un po ‘influenzata dal suo peso elevato, ottenere figure che dieci anni fa sarebbero brillante, ma i tempi e avanzamento della scienza e oltraggiose, oggi, non lo è.

Refinados

Le tendenze del mercato negli ultimi anni hanno portato ad una saturazione di guida con motori turbodiesel. Per questo, ancora una volta godere di questo berline di dimensioni alimentati da raffinerie di benzina sta rivelando. Nessun rumore o vibrazione fratelli diesel livello. improvvisamente, tre modelli di poco più di 25.000 euro prezzo che bramano Classe S.

Se non siamo ruote inveterati, le versioni di questo tipo sono più che consigliato. In particolare, Questo Mondeo Titanium abbaglia. La sua imponente presenza, non bisogna dimenticare che si avvicina a 4,9 metri di lunghezza, di successo e di grande effetto estetico -ha area di supporto passo e più ampie tracce dei tre di loro fanno loro tiro in signorile. E ‘la sospensione più morbida e compensare, Esso ha una capacità direzionale superlativo. Mentre in un primo deve abituarsi non affrontare la spalla interna della curva.

Passat e Mazda 6 offrono una più naturale equilibrio tra prestazioni e comfort. La sua guida dinamica è più intuitivo e non sorprende il conducente con eccessi in una qualsiasi delle loro reazioni. In uno dei tre siamo ben servita in sicurezza attiva, anche se Ford sta frenando più efficacemente e ha anche pacchetti aiuti elettronici avevano già voluto Apollo XI all’arrivo al luna.

nobile

Viaggio su uno qualsiasi dei nostri giocatori è davvero un piacere. Spazio ovunque, attrezzature generoso e l’isolamento su strada impeccabile e l’ambiente di aria. Il suo design, sottolinea la Mondeo, per le loro eccellenti sedili e ambiente elegante. La Passat mostra un disegno rettilinea, che sottrae hidalguía e gli schienali anteriori mostrano overzealous nel compito di peso aquilatar. Mazda, come la Mondeo, impegna la “sconsideratezza” di non offrire il browser standard ed offrono optional è più breve rispetto ai suoi rivali, lasciando alcuna possibilità per più rivenditori per regolare l’unità per il proprio gusto .

Adblock
detector