Mercedes A 180 CDI, le Mercedes più economici

Mercedes A 180 CDI, le Mercedes più economici

Lo scorso luglio ha guidato la
nuova Mercedes Classe A 200 CDI 136 CV.
Ora è stato il turno per la cattura
volante delle versioni più economiche, la A
180 CDI.

Mercedes Classe A

Mercedes Classe A

Mercedes Classe A

Mercedes Classe A

Invece di rinnovare o morire, Mercedes ha applicato con lo sbarco della nuova Classe A al massimo della sua gamma di rigenerarvi o morire. I giovani clienti sono alla ricerca di abbassare l’età media di un utente della stella, e all’interno dell’offerta della nuova Classe A, modelli più popolari, che non sono le più equilibrata-testare il nostro oggetto di oggi, le due opzioni A180 CDI.


Curiosamente, per lo stesso nome commerciale ci troviamo due differenti potenza meccanica con la stessa a seconda che la società collegata al manuale o automatico. Il manuale nella Classe A motore 180 CDi utilizza una sorgente Renault 1.5, mentre per la doppia frizione 7G-DCT un motore Mercedes 1.8 -ci dire il piccolo motore non terrebbe montato questo scatolare, tuttavia, in entrambi con produzione netta di 109 CV ma con 80 chili di differenza di peso tra i due, che influenza i tre decimi di consumo tra i due modelli per la trasmissione manuale.

Dinamicamente Mercedes A 180 CDI questa è una bella macchina, esteticamente è una vettura desiderabile. In un primo momento si parla di meccanica testati, il più modesto, di fronte Il sorpasso per rendere chiaro che dobbiamo anticipare la manovra appena prima di un caballaje E ci costringe ad allungare in metri e secondi su un camion o di un veicolo su strade a doppio senso. Sviluppi leggermente superiore nel motore Mercedes 60 chilometri all’ora per 1.000 giri, mentre il motore capostipite Renault sceglie a 55 km / ha 1.000 giri consumos- Dobbiamo trovare l’equilibrio.
noi Non abbiamo raggiunto questo manuale A 180 CDI il consumo medio annunciando Mercedes3,8 litri 100 miglia, e il nostro viaggio di 200 km tra le città di Lerma Burgos e Madrid, su strada, su una crociera di 120 chilometri all’ora Abbiamo chiuso un po ‘, dal nostro punto di vista, Benemeriti 5,1 litri.

Abbiamo già parlato degli interni della nuova Classe A, molto in sintonia con l’esterno esteticamente attraente, molto dinamica, molto sportivo. Prendendo sede vediamo che si è impegnato a originalità, con un cruscotto molto verticale, con il gioco di due texture di materiali, occhio luminoso piuttosto che la mano. La posizione di guida è perfetta grazie alle ampie regolazioni volante ed il sedile, più i sedili anteriori sono abbastanza sciolto. Il freno a mano è elettrico infine, invece di pedale, anche se l’interruttore non è molto mano trovò dove era prima la leva che ha rilasciato il pedale del freno, cioè sotto il volante a sinistra. Eccezionale la sicurezza di serie da modelli base con elementi di puntatori, come i fari bi-xeno, sistema di allarme per evitare la fatica e la collisione e sette airbag. Altrettanto interessante è il numero di partecipanti alla guida può essere dotato, come luci lunghe automatici, veicoli di avvertimento nell’angolo cieco, avviso di deviazione dalla corsia, limite di velocità segno di riconoscimento, telecamera di retromarcia, assistenza di parcheggio, comandi vocali e anche cruise control attivo.
Nella sezione sul prezzo, punto di partenza per la nuova Mercedes Classe A partire dopo l’aumento dell’IVA sopra 26.000 euro, rilevando che il costo aggiuntivo di 2.420 euro per doppia frizione ci colpiscono come eccessivo in uno stivale gamma di modello, ma al contrario -levas porta più vivacità sul volante e mettere il manuale sette decimi nel 0-100 km / h. Mercedes offre al momento del lancio per questa Classe A un’offerta di canone mensile di 220 euro fallo il 25 per cento del prezzo della vettura incontra il termine, quando ha assunto auto o rimborsare il denaro versato stipulato da quedárnoslo-. Inoltre, mi appello l’affermazione che 20 euro al mese otteniamo una garanzia estesa a tre anni associata a tutta la manutenzione, ad eccezione di parti soggette ad usura tyres- e le riparazioni fintanto che non superano i 15.000 km all’anno.

Mercedes A 180 BE (122 CV): 26.430 €
Mercedes A 200 BE (156 CV) 30.220 €
Mercedes A 250 BE 7G DCT (211 CV) 35.500 €
Mercedes A 250 Sport 7G DCT (211 CV) 38.820 €
Mercedes A 180 CDI BE (109 CV) 26,150 €
Mercedes A 180 CDI BE 7G DCT (109 CV) 28.570 €
Mercedes A 200 CDI BE (136 CV) 29.220 €
Mercedes A 220 CDI BE 7G DCT (170 CV) 33,525 €

Adblock
detector