Le procedure per la registrazione di una macchina straniera in Spagna

Le procedure per la registrazione di una macchina straniera in Spagna

Articolo 62 della legge 6/2014 del 7 aprile sulla circolazione, Motore traffico veicolare e la sicurezza stradale chiarisce l'obbligo "dovrebbe essere soggette a registrazione definitiva in Spagna veicoli utilizzati in territorio spagnolo da persone o entità che sono residenti in Spagna o che sono titolari di stabilimenti in Spagna".

La prima cosa che facciamo è decidere come stiamo andando a portare la macchina all'estero: auto, treno, barca ... Dipenderà anche sul costo finale di tutto il processo di registrazione. Una volta che il veicolo già in Spagna, il primo passo è quello di andare con lui a passare la Controllo tecnico in qualsiasi centro di assistenza autorizzato, l'elaborazione richiesta anche se il veicolo si esaurisce di passare nel loro paese di origine. Il prezzo della ITV non varia rispetto ad una macchina con targa di traduzione, cioè, nel caso di un veicolo a benzina circa 40 euro, mentre se è una quantità diesel a circa 55 euro.

Con ITV in ordine, il passo successivo è il pagamento del corrispondente tasse, la registrazione e la circolazione. Come sapete, il VRT è una percentuale del valore netto del veicolo in basata sulle emissioni di CO2 Veicolo: sotto i 120 g / km di CO2, è esente; tra 120 e 160 g / km di CO2, 4,75 per cento; tra 160 e 200 g / km di CO2, 9,75 per cento; e sopra 200 g / km di CO2, 14,75 percento. il tassa di circolazione Dipende da Comune a Comune e alimentazione del veicolo fiscale, con le differenze che può variare fino al 600 per cento! La tassa deve essere pagata al comune in cui il proprietario del veicolo è empadronado.

E 'il momento inviare tutta la documentazione nel traffico provinciale:

1. modulo di richiesta ufficiale (disponibile sul sito web della DGT)

2. Tassa per un importo di 94.80 euro.

3. L'identificazione della persona interessata. identità ufficiale documento comprovante e il supporto (carta d'identità, patente di guida spagnola, carta di soggiorno, passaporto oltre a Foreigner Identification Number) indirizzo.

4. documentazione del veicolo. carta di ITV, con foglio rosa e blu foglio con la diligenza di vendita.

5. Imposte

- Prova del pagamento o di esenzione tassa di circolazione Consiglio comunale in cui il richiedente è domiciliato (originale o copia).

- La prova del pagamento, esenzione o bloccaggio VRT Agenzia delle Entrate dello Stato, tranne che nel caso di rimorchi.

- I nuovi veicoli acquistati nell'Unione europea Essi devono anche giustificano il pagamento dell'IVA o di credito essere inclusi nel censimento dei soggetti passivi e foglio emesso dalla ITV.

- veicoli acquistati nei paesi terzi devono presentare la documentazione originale del veicolo e documento amministrativo unico (DUA) emesso dalla dogana, a meno che la scheda di registrazione ITV veicolo diligenza di importazione.

- Se si tratta di un auto di seconda mano acquisito un particolare nell'Unione Europea, è necessario presentare la documento di acquisto originale (Tradotto) e pagare il transfer tax.

Una volta soddisfatta questa procedura, si ottiene il numero di targa e la documentazione definitiva. Con questo, si può andare a comprare le targhe e montare sul veicolo. Il prezzo di una targa non supera i 25 euro.

Si può anche essere interessati

Trasferire la vostra auto: tutte le formalità

E 'obbligatorio per passare l'ITV nella vostra comunità?

Trucchi per pagare meno tasse su strada