Un veicolo autonomo viaggia prime strade in Spagna

Appena una settimana dopo la DGT ha approvato il la legislazione che autorizza le prove dei veicoli autonomi in strade spagnole aprire al traffico, PSA Peugeot Citroen ha distribuito ai suoi veicolo autonomo. E ha senza riserve, coprendo la distanza che separa la due siti produttivi del Gruppo in Spagna, Vigo e Madrid, o quello che è lo stesso, per un totale di 599 km.

in autopista.es abbiamo avuto il privilegio di fare un po 'di storia a salire a bordo della Citroen C4 Picasso, uno dei quattro prototipi autonome di PSA Peugeot Citroën, durante un viaggio di 30 chilometri. Questo è lo stesso prototipo che lo scorso 2 ottobre anche fatto un giro 580 chilometri tra Parigi e Bordeaux. "Al volante" viaggiare con noi due ingegneri PSA, responsabili del controllo tutti i parametri di guida autonoma. La prima cosa che ci colpisce fuori della macchina è il assenza di qualsiasi elemento che tradirebbe sua natura veicolo autonomo. E 'un momento in cui ci troviamo in differenze prime. passeggero anteriore, un grande schermo è responsabile per "disegnare" la GPS sistema di navigazione satellitare che, sorprendentemente, ci dicono, è simile a qualsiasi altra macchina. Tablet situato nella consolle centrale sta mostrando diversi parametri della vettura, come la velocità con cui circola o la lettura di segnali stradali da trovare.

tecnologie veicolo autonomo

Grande C4 Picasso Citroen autonoma utilizza un compendio di tecnologie che rendono la guida possibile in modalità stand-alone. radar anteriore e posteriore e laser scanner 77 GHz Essi sono responsabili della raccolta dei dati sulla distanza e la velocità dei veicoli, mentre una serie di fotocamere digitali in tutto il corpo riferire in merito alla posizione del veicolo più vicino. Il "cervello" che agisce come il driver è un centralina elettronica di guida che centralizza e gestisce autonomamente informazioni sterzo, accelerazione e frenata attraverso il volante e pedali.

Velocità del veicolo si adatta automaticamente secondo i limiti mentre ALL'INDIRIZZO seguire le indicazioni. È importante che questi segnaletica orizzontale sono chiaramente definiti o essere facilmente visibile per il sistema funzioni. Inoltre che i due sensi di marcia sono separate da una barriera (guard-rail). Per cambi di corsia attivare auto intermittente. Il conducente può, in ogni caso, prendere il controllo del veicolo in qualsiasi momento.

Tutta questa tecnologia rendono la Livello 2 dell'automazione, o quello che è lo stesso, dispositivi di assistenza di guida gestione delle dinamiche del veicolo longitudinali e laterali. Il suo obiettivo è quello di salvare il conducente guida il monotono noioso in particolare le sezioni come superstrade o autostrade, evitare le distrazioni e gli errori al volante.

Si può anche essere interessati

Nissan Leaf Pilotata unità 1.0, il veicolo autonomo Nissan

In 20 anni 11,8 milioni di vetture saranno autonomi

Un veicolo autonomo di circolazione PSA Peugeot Citroen da Parigi a Bordeaux