Nuova campagna di velocità DGT e l’ultima saccheggiato (video)

il Direzione Generale del Traffico (DGT) ancora una volta ha sottolineato questa settimana nella velocità come un importante fattore di rischio sulle strade. Questa volta seguendo le direttive dell'Unione Europea, e attraverso una campagna congiunta con la Polizia Stradale Internazionale (TISPOL) e che si terrà in contemporanea in 25 paesi dell'UE, dal 21 al 27 agosto controlli di velocità si intensificheranno su strada.

Secondo la DGT, "guida ad una velocità appropriata potrebbe essere evitato un quarto del deceduto in incidenti stradali, come ogni anno, più di 300 persone muoiono in incidenti in cui la velocità era un fattore ricorrente. " Sì, l'Unione europea chiede a sua volta agli Stati membri per far rispettare il codice della strada, ma anche lavorare nella costruzione e manutenzione delle infrastrutture e campagne di educazione e di sensibilizzazione per ridurre gli incidenti stradali.

La DGT anche prendere questa ultima campagna mettere l'accento su strade convenzionali. Secondo il suo ultimo studio è in strade secondarie limitati a 90 chilometri all'ora in cui sono violati maggior parte dei limiti di velocità: 4 in 10 piloti viaggiano sopra la legalità, il 25 per cento è superiore a 10 km / h ed il 12 per cento più di 20 km / h. Pertanto, in tal modo la Guardia Civil Traffic sarà ripetere controlli.

Secondo Gregorio Serrano, direttore della DGT, "la campagna si svolgerà nel corso di questa settimana per ricordare l'importanza del rispetto dei limiti di velocità e di controllare il rispetto della stabilita". Inoltre, si aggiunge anche "l'importanza della sicurezza stradale in città, è ciò che ci ha portato a invitare i comuni e le comunità che hanno trasferito i poteri di traffico a farne parte, in modo che il messaggio trasmettere, indipendentemente l'amministrazione che gestisce la circolazione, è che i limiti di velocità devono sempre essere seguite".

DGT sfrutta inoltre la nuova campagna per diffondere diversi messaggi. Uno di loro, con un aumento del 5 per cento in termini di velocità provoca un incremento del 10 per cento in incidenti che provocano lesioni, e il 20 per cento in incidenti con decessi. anche Esso garantisce che da 80 km / h è data praticamente impossibile per un pedone salvavita in un colpo.

Si può anche essere interessati a:

Pillados! Le ultime radar DGT già Multan

DGT cambierà la sua politica di radar ... sei sicuro?

La DGT monitorare lo stato della vostra auto