test classico: Renault 5 Cup

test classico: Renault 5 Cuptest classico: Renault 5 Cuptest classico: Renault 5 Cuptest classico: Renault 5 Cup

A differenza della 2CV, il Renault 5 Mi ci sono voluti più completamente attivo come giornalista-tester in tema automobilistico. In effetti, potremmo anche essere considerati come predecessore parziale (perché sono andati a diversi tipi di pubblico), la R4, ed è apparso quando ho fatto il mio debutto in questo mondo, ma nel 'Speed' ufficiale. Ma la presentazione della R3 / R4, in Camargue francese, non ha toccare andare, così ho dovuto aspettare ancora un altro anno fino al un test in Spagna, per la prima volta alternativa che la Renault aveva appena 2 CV. Ma quando apparve R5, credo che presto 1972, Ero già in AUTOPISTA e presentazione, anche in Francia, ho toccato questa volta a me, quindi, in grado di affrontare fluente in francese e perché le poche prove che sono state fatte allora erano praticamente appannaggio mia.

Questa volta, il lancio ha avuto luogo presso la Bretagna Francese, particolarmente vicino alla città di Lorient, utilizzando come base un hotel di lusso che a sua volta si è svolto in quello che poi è stato chiamato spa e ora si rivela essere 'spa'. Se la presentazione "incomparabile" ha avuto un impatto tra il gruppo di giornalisti spagnoli, non meno ha fatto il prodotto presentato da Renault: R5. scantily un anno prima, e in Lanzarote, avevamo partecipato alla presentazione, che per molti anni è stato il suo grande rivale, la Seat 127. Le discussioni tra i sostenitori di entrambe le auto hanno continuato a lungo dopo la scomparsa di entrambi (e ancora oggi in alcuni forum), ma a parte le loro virtù, ciò che è dubbio che, esteticamente, la Renault ha segnato una svolta nel design, soprattutto se si considera che stiamo parlando di vetture del segmento B.

Renault 5 Cup

E, quasi quarant'anni fa, linea in dettagli generali e alcuni estetici, in particolare, ha posto una vera rivoluzione. Molto particolare, la forma e la posizione delle luci posteriori erano una sorpresa, perché finora utilizzato per essere, almeno in macchine di queste dimensioni, piccoli punti rossi e ambra rotondo, quadrato o rettangolare leggermente. E guardarli integrato nel disegno C montante posteriore, una grande dimensione verticale (poi sollevato nel 'restyling') e si trova molto superiore finora solito, assume uno shock.

Anche se non era l'unico dettaglio che anche i fari erano ben integrati nel design del frontale, e laterale proprio corpo, con protezioni estese, Inoltre ha rappresentato un grande passo avanti nel design. Dopo un po ', le luci posteriori sono evoluti nella direzione segnata da Renault (Volvo e Mitsubishi sono stati i primi a seguire), ma la R5 ha l'onore di aver sostituito quello che fino ad allora erano i 'driver' di elementi di design di illuminazione perfettamente integrati, e non come aggiunta obbligatoria.

Tecnicamente, R4 R5 derivato da, Per quanto riguarda il motore centro-longitudinale, con scatola differenziale sbalzo cambia avanti. Era un'introduzione esclusiva del marchio, che ha trovato anche il suo posto sia nel R6 e R16, una coppia di segmenti autoveicoli trova uno due sopra, rispettivamente. Questa implementazione ha avuto il vantaggio di offrire un compartecipazione bilanciata del peso, ma il sottraendo inconveniente abitabilità; Inoltre, la situazione del cambio portato alla leva è nella stessa posizione come nel Citroen 2 CV. Un'alta percentuale di automobilisti spagnoli in quel momento, aggiunto tutte le vetture dei due marchi con una tale disposizione, condotti con trasmissione del sistema di controllo in modo particolare; sistema che ha recentemente restituito in parte, con qualche leva, il funzionamento di un cavi di controllo e non da barre, lasciando il centro del cruscotto.

Renault 5 Cup

R5 E 'stata una confortevole auto sospensione, anche se Egli non ha raggiunto il grado di bilanciare la Citroën; Inoltre, fin dall'inizio e ha guidato i motori di cinque cuscinetti di banco "Sierra", un particolare che fino ad allora non era troppo comune. Ma, come ho detto, e anche dato molto gioco come veicolo tenuta di strada affidabile, sicuro e confortevole, l'impatto della R5, soprattutto nei primi anni dopo il suo lancio, è venuto in modo molto personale, sorprendente e moderno nella sua linea, che per lungo tempo è rimasto il più avanzato è stata tra le auto di piccole dimensioni, come si diceva allora le auto del segmento B

un Versione di particolare importanza E 'stato chiamato R5 Cup, anche se successivamente è comparso un potere superiore R5 Turbo da sovralimentazione, ma la cui meccanica derivata da altri già noto (R11 Turbo) e utilizzati la testa piatta di valvole parallele.

Poiché il significato della 'Coppa', a parte servire come base per un paio di anni di competizione monomarca (Da cui il nome), è grazie a lui finalmente raggiunto il mercato spagnolo famoso Gordini testa semisferica con albero a camme lato ma doppio bilanciere, che articolata in direzione opposta. Lanciato con primitiva R8 Gordini e poi il Gordini R12 e R16 nella TS, performance è stata chiaramente superiore al testa a testa piatta. Aneddoticamente, posso dire che lo ha inseguito per oltre un anno per ottenere un'unità di prova fino a supporre che stancamente in Fasa-Renault ha deciso di mettere un disco in questo parco. La maggior parte dei colleghi né conosciuti né, di conseguenza, non mi ringraziò, ma grazie alla mia testardaggine testati.