Sedile 1200 Sport Bocanegra, è nata la leggenda dello sport spagnolo (video e foto)

Sedile 1200 Sport Bocanegra, la storia in immaginiSedile 1200 Sport Bocanegra, la storia in immaginiSedile 1200 Sport Bocanegra, la storia in immaginiSedile 1200 Sport Bocanegra, la storia in immagini

società Inducar E 'stata una grande avventura e Sedile 1200 Sport "Bocanegra", la grande sfida di questa storia. E 'la riflessione finale Antonio Amat, il padre, o la madre, come ha considerazione di questo coupé. quarant'anni dopo il rilascio di Sedile 1200 Sport Bocanegra, Antonio Amat guarda indietro e ricordare come e in quali circostanze lo sviluppo di questa vettura, realizzata in tandem tra il sedile e il luogo ha preso appena creato Inducar.

germe Inducar Si va ricercata in una società storicamente legata anche sede: carrozzeria Costa. E 'fondata negli anni quaranta dal Esteban Costa Net e consolidato dal figlio Enrique Costa Sellés, Barcellona quei laboratori uscito enti per automobili prodotte e finito il furgone Costa quasi una copia carbone del Formichetta di Siata-, Sedile 800 -la Seat 600 4 porte- e, infine, Sedile 850 4 porte.

collaborazione con Costa sede era fluido durante la anni sessanta e in quel periodo, due tecnici e Franco Ambrosini -procedente di Siata e in qualità di consulente e External- Antonio Amat -Direttore tecnico-, hanno portato il peso delle relazioni istituzionali e la creazione di modelli successive prodotto da Costa.

Sedile storia 1200 Sport BocanegraTuttavia, è stato il contratto di produzione scopo 850 a quattro porte della sede quando i conflitti interni e disaccordi emersi tra la direzione di Costa e di altri dipendenti, compresi i tecnici e anche i fornitori. Il nuovo progetto è diventato chiaro che diffuso malcontento e, soprattutto, limitando la fabbrica a Tarrasa, in particolare per il processo di verniciatura a 4 porte 850, che ha messo in un vicolo cieco il contratto con Seat. Sorprendentemente, la proposta dalla soluzione proprio Enrique Costa è stato inaspettato: ha dato dipendenti la possibilità di formare una nuova società che avrebbe permesso di soddisfare la domanda per Seat, cresciuto a circa 120 vetture al giorno.

Inducar nato, Origine Bocanegra

E così, sostenuto da Antonio Amat e Josep María Samara, come amministratore delegato, è stato stabilito nel 1969 Inducar, Carrozzeria industriale. "A tempo di record, abbiamo fatto la fornitura di macchinari, presse e gli strumenti e il trasferimento della produzione di 850 a quattro porte, ricorda Antonio Amat, con l'ambizioso progetto di ampliare i modelli a catalogo velocemente e garantire la redditività del Inducar."

come indicato Luis Angel González nel suo libro "Inducar e Seat 1200 Sport Bocanegra '"La questione chiave [la sopravvivenza di Inducar] sta nel proprio sede, perché se ci fosse un voto di fiducia [e di sostegno] per la conversione di Inducar, non ci sarebbe niente da fare ".

Günter Oistrach, capo di ingegneria e progetti sede a quel tempo, era il catalizzatore e sostenitore all'interno della ditta Stato a Inducar gettato via da guidare veloce e passo sicuro. Antonio Amat ben presto capito che la Seat 127 rappresenterebbe il focus sul mercato spagnolo nel prossimo futuro. "Così ci siamo avventurati a fare diversi prototipi sede Potrei stimare fattibile. Input, una quattro porte su Sedile 127 già avevano loro [sede] hanno sollevato, e un furgone. Una macchina sportiva basata sulla Sedile 127, per sé potrebbe essere un modello interessante. "

Sedile storia 1200 Sport BocanegraIn realtà, l'auto amat Avevo già pensato. "Ho presentato il mio progetto con questo modello realizzato in resina epossidica in scala 1/10 che avevo fatto. I gestori sede videro con gli occhi buoni e volevano iniziare immediatamente lo sviluppo di una vasta scala. Tuttavia, ho insistito che dovremmo intervenire uno stilista italiano che avevo conosciuto tempo fa, Aldo Sessano, e potrebbe fornire un'immagine moderna al mio progetto. "

Sedile 1200 Sport Bocanegra, prime linee guida

Questo ingegnere si era unito Fiat nel 1949, nel 1956 è stato nominato capo progettista del Centro Studi di Torino e, dal 1968, è stato istituito per conto suo. Per Amat, "Sessano è stato presentato al 1971 Salone di Torino un prototipo sulla base di una NSU Prinz, il Nergal, una coupé che mi ha colpito profondamente per la sua linea aggressiva e la purezza delle superfici. Abbiamo capito e ha cominciato a tracciare i contorni di fretta Nuova Seat 1200 Sport Bocanegra. Sessano progettato una macchina molto simile il mio modello in termini di dimensioni, aspetto obbligatorio perché abbiamo iniziato fusione Sedile 127 [Nel suo caso, un Fiat 127 acquisita in Italia, in quanto sede non era ancora nemmeno avviato la produzione in Spagna]. Ma anche in grado di dare un tocco speciale a saltare subito all'occhio, vale a dire, paraurti neri integrate e un più quadrato e linee di vita. "

Sessano perfettamente interpreta l'idea di amat su Seat Ibiza Bocanegra 1200 Sport. "E 'stato concordato volumi, ma è stato in grado di applicare più aggressivo e di grande impatto che i miei modelli di formulari. Aveva una visione chiara delle grandi superfici pulite e lisce. Per quanto riguarda la parte posteriore, la Nergal aveva poppa sollevato, riportando molta forza attraverso tre quarti. Aldo ha voluto mantenere quello stile, tanto di moda allora e esaltando l'immagine sportiva di una coupé. "

Eppure qui avevano dubbi e le differenze di criteri sede. "Non è stato possibile effettuare l'approccio originale aldo perché la visibilità [indietro] dovrebbe essere un punto di prendere in considerazione. Ancora una volta, abbiamo dovuto bilanciare il compromesso tra estetica e funzionalità. Così abbiamo provato a distribuire correttamente uno spazio per il lunotto, uno per il cofano del bagagliaio e un altro per il tutto formando paraurti e fari di illuminazione. "

Come se ciò non bastasse, sede in particolare le riparazioni messo alle spalle. "No convincendoli finito ed è venuto a presentare fino a tre diversi modelli, a grandezza naturale in gesso, gesso e pittura finito di scegliere quale meglio credevano. Infine, si è optato per quest'ultima, che, tra l'altro, per me non è stato il maggior successo. Ho preferito la prima opzione, ma Sedile sostenuto, curiosamente, che assomigliava la Renault 5 .... "

Telaio e Posto interiore 1200 Sport Bocanegra

il rigidità del telaio anche costituiva un altro importante capitolo. "In questo senso, abbiamo introdotto il Sedile 1200 Sport Bocanegra un veramente nuovo ed efficace approccio: cristalli parabrezza e lunotto sono incollati e fungono da elementi strutturali che provocano la resistenza alla torsione del complesso. In una vettura, il montante anteriore è il centro nevralgico principale intorno al quale ha dato vita a girare un buon progetto ".

Sedile 1200 Sport Bocanegrail interno il Sedile 1200 Sport Bocanegra Era praticamente impara lavoro Sessano. "E 'anche lasciato la sua impronta personale, alcuni criticato come la dimensione dei seggi. Ma in questo capitolo, l'estetica ha prevalso contro funzionale. E tuttavia, abitabilità non perde volume rispetto al solo 127. Sì, la sezione frontale della vettura molto migliorata aerodinamica aspetto relativo alla 127. "

Sedile Motore 1200 Sport Bocanegra

nella parte meccanica, Centro tecnico sede Ha preso le redini e giocato con le varie opzioni, che inizialmente passati dalla gamma di 843/903 cc Sedile 133 e 127; 1.197/1438 della Seat 124 e il 1430; e il "biárbol" 1.600 e 1.800 del 1430 FU sedile, 132 e 131. La decisione è stata piuttosto eclettico né sopra né sotto, ma Intermedio 1.200, che si è riunito con un sacco di aspettative sportive senza compromettere la manutenzione ulteriormente complicato e costoso, se si è scelto il secondo.

C'era solo adattarsi motore e trasmissione il Configurazione "tutto avanti". L'allenatore Ddauto a Madrid, ha preso di modificare il quattro cilindri da impiantare in posizione trasversale -in 124 sarà longitudinalmente e box modifiche utilizzato era di 127. assi, albero primario ei cuscinetti sono stati dimensionati per resistere alla coppia superiore 1.200. Un altro trabocchetto risolto letteralmente tirando ciò che era disponibile in Seat aveva a che fare con il carburatore. Non avendo un organismo specifico duale per un motore trasversale, modificò un Bressel 32.

Per due anni e mezzo, Antonio Amat, Aldo Sessano ed un team entusiasta di tecnici, che comprendeva, Josep Badia Joan Casas, Juan Menor, Domènec Aran, Pere Roqueta, Isidre Martí, Sabino Muñoz, Pere Roqueta, Josep Balles, Isidre Roig e José Giles, progetti e modelli della configurati diversi prototipi di Seat 1200 Sport Bocanegra, essi definiti chapistería utensili, monoscocca, parti ausiliarie e materiali e finiture strutturato il complesso processo di fabbricazione del corpo monoscocca.

nella workshop Tarrasa, Inducar montata una linea di costruzione che correva dallo stampaggio del foglio, per il montaggio dei profili e pannelli e monoscocca saldatura dei vari elementi. Da lì, tutto il corpo sarebbe stato trasportato alla fabbrica sede a Barcellona, ​​dove sono state dipinte e assemblate i componenti meccanici e rivestimenti interni.

"Nel 1973 il nostro collega ricorda anche Arturo de Andrés-, Eduardo Villacieros e ho fatto una visita [fantasma] per Inducar, quando il progetto era ancora nella sua infanzia. Ho preso la mia attenzione che i piani sono stati fatti su carta speciale, e non con i numeri di riferimento, ma geometrica, che mostra la dimensione effettiva del corpo stampaggio utile. Ho visto grande entusiasmo in tutti i partecipanti al progetto ".

in dicembre 1975, in Granada, sede Ha presentato alla stampa 1200 Sport, poi noto come 'Bocanegra' per la sua fRONT caratteristica. "Purtroppo, sede Inducar ignorato al momento. Non una sola menzione di ognuno di noi che hanno lavorato in un clima di cordialità e di piena collaborazione. "

Inducar completamente assemblato cinquecento primo unidades e poi si è attestato a 30 copie al giorno il corpo bar per l'alimetazione del sedile. 1200 Sport Bocanegra è stato in produzione per quattro anni intensi, fino a settembre 1979. Nel frattempo, nel 1977, si unì alla Sport 1430 versione di 77 CV ed equipaggiata con il cambio del suo alter ego, la Seat berlinetta 128. Ma questa è un'altra storia ...