BMW attivo Tourer 225xe: lo spazio e l’ecologia, la prova

BMW 225xeBMW 225xeBMW 225xeBMW 225xe

il Attivo 225xe Tourer BMW Serie 2 Si tratta di un plug ibrida e monovolume urbana. È notevole che singolo plug-in monovolume ibrido c'è ora nel nostro mercato è la BMW. Non una negativa, al contrario, come il mondo si muove e non andare contro queste cose e di più quando la casa continua ad offrire la sua consueta gamma, ma è ancora sorprendente che è l'unico non e che o lo sport BMW, ma perché marche comuni nel prodotto minivan non è più disponibile un plug-range e anche semplicemente ibrida. Il fatto è che la BMW è in testa a tutti con la nuova 225 Xe, un'unità ibrida plug-in e tutte le ruote. Ibridazione di questo Serie 2 Tourer attivo Si ottiene combinando una benzina tre cilindri con un motore elettrico situato sul retro. Non v'è alcun collegamento meccanico tra loro, nello stile di ciò che rende Peugeot con la sua RXH e Volvo con la V60, in modo che la maggiore difficoltà di sviluppo in questo modello sta coordinando il lavoro dei due meccanici che possono lavorare in modo indipendente (trazione o spinta) o insieme (4x4). Per questo aggiunge un funzione della batteria carico esterno, per cui certi chilometraggio a zero emissioni e assicura che, come vedremo nel test, è il punto più interessante di questo 225 Xe. Cerchiamo di capire questa vettura, che non è facile.

Esso combina un motore a benzina a tre cilindri turbocompresso 136 cavalli con un elettrico "enorme" 65 kW realizzare una potenza combinata di 224 cavalli. A differenza di quanto accade nella maggior parte ibridi, c'è un motore elettrico attaccato al convertitore termico stesso. Che cosa significa il piombo è un motorino di avviamento alternatore, così come il recupero dell'energia e avviare il motore a combustione interna in determinate situazioni hanno bisogno di coppia a pieno regime da fermo, ad esempio, è possibile aggiungere fino a 15,3 MKG al sistema durante brevemente. Ha una Batteria agli ioni di litio che, oltre a lavorare per il sistema ibrido, permette autonomia teorica completamente elettrica di quasi 30 km, come inizialmente indicava la macchina stessa. Questa autonomia si ottiene con un tempo di ricarica 3 ore in una spina convenzionale.

BMW 225xe

Il sistema ibrido ha il BMW 225Xe tre modalità operative il conducente decide pulsante per saltare. Per impostazione predefinita, imposta il Auto e-Drive, in cui la macchina si sposta fino a 80 km / h in modalità elettrica fino batteria esaurita, da lì il funzionamento elettrico dipenderà conduzione, come in un ibrido convenzionale. modo Max eDrive Serie 2 diventa un puro elettrico, con una velocità massima limitata a 125 chilometri all'ora. il modo in cui Salva Batteria Siamo in grado di lasciare l'auto in modalità ibrida, pur mantenendo la carica della batteria, da usare gamma elettrica quando ci fa comodo. In questo modo se la batteria è inferiore al 50 percento, esso è impostato a ricarica automatica utilizzando il ripristino dell'alimentazione e del motore termico. A questo si aggiunge Sport, Comfort ed Eco Pro al solito, che la priorità stile di guida. Nel Eco Pro attiva anche la vela di guida, lasciando così la macchina in folle a motore spento delicatamente sollevare l'acceleratore.

Su una Serie 2 Attivo Tourer convenzionale fisicamente cambiamenti in relazione alla posizione della batteria, cioè sotto i sedili posteriori. così il banco è fissa e l'altezza è diminuito di 4 cm, qualcosa che non comporta grosso problema da quando ha lasciato 93 cm al soffitto sono più che sufficienti. Il tronco perde 30 litri, anche se importanti, non sono determinanti. tuttavia il serbatoio del carburante passa da 51-36 litri.

operazione E 'spettacolare in modalità elettrica. È come guidare una i3 elettrico; bello, tranquillo, eco-friendly, con la qualità dinamica di un intero BMW e lo spazio di un Tourer attivo. Con questa finitura e dettagli M Sport vede troppo difficile per l'orientamento della macchina, ma difende in modo dinamico molto bene. Senza il pacchetto M salvato 3,246 euro, otteniamo comfort e stabilità continua a fornire qualità. Autonomia con batteria carica di testa di solito intorno in città i 15- 20 km, a seconda della nostra guida. Personalmente non ho potuto fare più di 17 km in tutte le prove che ho fatto, tutta la guida normale, senza cercare la massima efficienza. Con quella distanza in una città come Madrid che hai lasciato sopra per i vostri sforzi quotidiani, a condizione che non trasporto di animali vivi, claro.Una dopo aver esaurito il carico, non a caso, si comincia a consumare benzina. Se si fa la media dei primi 100 km a gestire il consumo al di sotto di 4 litri senza troppe difficoltà. Il meraviglioso efficienza iniziale recede come si sta aumentando la distanza; Sono 136 CV di alimentazione elettrica in una macchina pesa 1.759 chili enorme e GTI ha benefici, allora non è una sorpresa che si completano le 8 litri di spesa media in guida normale. Se anche si sfruttare la grande potenza che ha, la spesa vola. Il 225xe utilizza meno carburante di un motore a benzina di 225 cavalli ibridizzate ma 2 litri oltre questo stesso modello con motore 220d 190 cv, che è solo leggermente più lento e ha un deposito molto più grande che autonomia raddoppia.

BMW 225xe

Idealmente prendere in modalità di risparmio batteria (risparmiare la batteria) al di fuori delle strade della città o ad anello e passare a Max eDrive (elettrico). Si tratta di una semplice operazione che non comporta la pigrizia e vi aiutano a consumare meno benzina; Questo è più verde, che non a buon mercato perché l'elettricità non è libero e fare quei 17 km in elettrico tradotti in euro si aggira intorno a 1 euro, che è quasi la stessa, come si fa in termini di costi del carburante tenendo conto del consumo medio che abbiamo misurato nel nostro Centro Tecnico. La funzione elettrica permette di accedere alle aree riservate di città (O in alcune città europee) dove si poteva mai entrare in una macchina con i benefici di questa GTI 225 Xe e che è uno dei suoi più grandi virtù. Inoltre, essendo la spina ibrida è esente dal pagamento del ticket O.R.A. a Madrid, per esempio.

Non cerca nella vettura a trazione 225xe in quanto, anche se è inferiore a 130 km / h 4x4 è focalizzata sull'efficienza. E 'vero che la sicurezza è un plus e aiuta in curva, soprattutto quando il controllo di stabilità interviene, ma la maggior parte del tempo agire come trazione o propulsione. Vedo in lui un uso molto specifico, una macchina non è così utile per tutti in quanto è con altri meccanico, più economico e più versatile e non richiede un posto per inserire. Il suo prezzo è alto, perché offre la tecnologia costosa e, del resto, BMW offre grande, perché può. Potremmo prendere in considerazione perché la BMW ha fatto un plugin versione sportiva ibrida, non di più "razionale". La risposta si trova anche in altre marche: Perché VW ibridare una Golf GTI per raggiungere GTE invece di una versione più economica? Si tratta di una questione di prezzo, perché attualmente la tecnologia plug-in è costoso e il mercato avrebbe poco senso per fare una macchina "a buon mercato" al prezzo di costosi, in modo da un marchio come Toyota o la spina viene sollevato per i suoi modelli ibridi popolari; economicamente li compensare il momento.

BMW 225xe

Questa vettura sarà interessato se si fanno escursioni giornaliere di meno di 100 km e hanno un posto per collegarlo in queste condizioni è molto buona. Se siete in viaggio con lui si possono trovare le autonomie di 300 km. BMW è riuscito a fare prestazioni efficienti, qualcosa di intesa in una macchina come la Serie 1 e non una macchina orientata alla famiglia. Per questo è meglio 218d e 220d consiglio il.

Si può anche essere interessati a:

Vuoi una nuova auto? apprezza Prima l'auto gratuitamente

Tutto elettrica e ibrida plug: Guida all'acquisto

le auto elettriche PSA avranno 450 km di autonomia

BMW iPerformance: provate il plug-in ibrida BMW

BMW 330e vs VW Passat GTE: due ibridi plug-in, di fronte