Renault Megane, Opel Astra e Peugeot 308: la lotta contro Diesel

Renault Megane TCe 130, Opel Astra 1.4 Turbo 125 e 130 Peugeot 308 1.2 PureTechRenault Megane TCe 130, Opel Astra 1.4 Turbo 125 e 130 Peugeot 308 1.2 PureTechRenault Megane TCe 130, Opel Astra 1.4 Turbo 125 e 130 Peugeot 308 1.2 PureTechRenault Megane TCe 130, Opel Astra 1.4 Turbo 125 e 130 Peugeot 308 1.2 PureTech

Renault Megane TCE 130 cv, Opel Astra 1.4 Turbo 125 CV e Peugeot 308 130 CV 1.2 PureTech affrontare il nostro battaglia benzina giorno. Per questi problemi ambientali che abbiamo tutti noti e sono stati recentemente tornato all'orbita di molti utenti gli emarginati motori a benzina. Ma venendo da dietro il sforzi dei produttori per sviluppare alternative al moderno motore diesel, che ha praticamente monopolizzato il mercato delle auto (80 per cento in Spagna), tranne in nicchie molto specifiche. Oggi v'è ancora la maggioranza assoluta dei gasoli, ma un aumento nei motori a benzina a segmenti tradizionali sono anche apprezzati. Senza andare oltre, le vendite in Spagna a febbraio 2016 hanno lasciato un tasso di inimmaginabile di recente: 40,4 per cento della benzina e veicoli. Ovviamente ci sono categorie (come cittadini o utilità) che si prestano ad essa, ma anche tra compatta febbre automobili aumenta per la benzina.

il strategia tecnologica quindi attuato da motori a benzina adeguarsi ai tempi è stato quello minituarizarlos e cercare la prestazione e gasolio, con alimentazione sofisticato iniezione diretta turbo. Anteprima al Astra, Opel Si è sviluppato un nuovo motore 1.4 Turbo con queste caratteristiche e con Variable Valve Timing, inoltre fabbricazione di alluminio leggero. Opel si svolge in una versione di 150 CV e questo equilibradísima 125 CV Colpisce per la sua enorme silenziosità di marcia, estremamente basso rumore e ad alta piacere di guida. Le stesse sensazioni si trasmette la nuovo 1.2 TCE 130 CV del recente rilasciato Renault Mégane, una macchina che si sente più gradevole da guidare per la loro motricità fine. Da parte sua, Peugeot 308 ha anche un motore di soli 1,2 litri e 130 CV, ma nel suo caso su un blocco solo tre cilindri, da 4 dei suoi rivali. Dal primo momento non si sente di filatura così bene come il 4 cilindri, si sente che vibra, ma la risposta iniziale dai bassi regimi 1,2 PureTech tricilindrico è più temperamento. In ogni caso, Tre modelli ti fanno sperimentare la guidabilità dei motori a benzina e che molto progredire Diesel, mai più lo stesso.

Vota l'auto gratuitamenteCome ho detto, il Opel Astra 1.4 Turbo è superba e in gran parte si sente auto qualità superiore rispetto alla Renault Mégane e soprattutto la Peugeot 308 dalla squisita funziona senza problemi e spinge il suo motore, che dà tutto a costi bassi e medi regimi, con buoni sentimenti di spinta. il Renault Megane TCE affascina anche la qualità e la soddisfazione che porta la sua meccanica, ma anche so del motore è la risposta sembra meno autorità solo a bassi regimi. il Peugeot 308 in cambio si sente più vivo, con una risposta ad un turbo carattere molto affidabile e una lunga immersione, noi, come tutta la vita benzina. In ogni caso, le prestazioni dei tre modelli sono in grado e si sente loro molto belle ruote di famiglia sulla strada.

In gran parte queste tre vetture moderne con motori a benzina Essi sono guidati come turbodiesel attuale, Per esempio, sfruttando la bassi / medi dei motori e ad alta velocità della sua buona cambi a 6 velocità con una certa disinvoltura. Sul loro consumo, una riflessione: rispetto ai loro equivalenti versioni Diesel, Astra e Peugeot 308 consuma circa il 30 per cento, e il 18% della Renault Megane (e costi di benzina 15 per cento in più rispetto al gasolio) ma è anche vero che strada è soliti muoversi in tutte e tre inferiori 6 litri ogni 100 km e, anche se proporzionalmente più elevato, il costo giornaliero è il contrario. Sì, netta vittoria per una Renault Megane che consumo effettivo la metà di noi ha la crittografia solo 6,0 l / 100 km, da Opel Astra 6.5 tardi e Peugeot 308.

Renault Megane, Opel Astra e Peugeot 308Renault Megane, Opel Astra e Peugeot 308: Comportamento

la loro piccola motori a benzina, sono anche fatti tutto in alluminio, Anche coinvolti nella molto buona sensazioni dinamiche di rack Renault Megane, Opel Astra e Peugeot 308. Si sentono guida più leggero e con un atteggiamento molto semplice ed affidabile lenta curva che la loro Diesel, maggior peso cuscinetto mai. Quindi anche lavoro sembra sospensioni più morbide. il Opel Astra trasmette ancora una volta il massimo comfort, morbidezza, qualità di guida e semplice guida che conduce si percepisce come una cura e qualità dei prodotti. Non è solo rotolamento molto sottile, ma con quella morbidezza è anche sterzo molto agile e si presta a rotolare in curva molto veloce facilmente.

il Renault Mégane ha un atteggiamento molto simile. E 'molto comodo, molto delicatamente ruote e la sua direzione ti permette di prendere rapidamente in modo molto naturale, ma nel complesso non raggiungere l'alto livello di Opel Astra. il Peugeot 308, e che implica la finitura GT Line Unità di test mette in evidenza ancora una volta sempre sensazioni sportive. Con sospensioni più rigide e pneumatici a basso profilo, si sente una macchina reattiva e la direzione a piombo, e quindi più suggestivo per girare forte, ma non perché il loro comportamento è superiore. Le automobili sono semplice, senza chili in eccesso o CV, e qui sta l'equilibrio, il piacere e l'efficacia di tutti loro.

Renault Megane, Opel Astra e Peugeot 308: spazio

Abbiamo già incontrato il nuovo Opel Astra e Renault Mégane. Il primo mette in evidenza l'ottimo Si sta offrendo livelli di abitabilità dei sedili posteriori (2 cm più del 308 e 7 Mégane), ma anche il suo tronco discutibile di soli 320 litri verificato (come molte utilità) con la ruota di scorta. D'altra parte, ha una finitura di alta qualità, molto buoni i dettagli, le più moderne attrezzature, con sofisticati fari attivi a LED o servizio Opel Off Star e nel complesso una sensazione di aver scalato la categoria Astra.

il Renault Megane inverte modo per gestire i centimetri. Esso offre un ottimo avvio (410 litri misurati dal nostro Centro Tecnico), ma meno spazio per le gambe dei passeggeri posteriori. il materiali di rivestimento del vano sono meno visibili rispetto al Astra e alcuni dettagli (regolatori sedili) meno precisi, ma è anche o possono essere ben attrezzati. Nel tuo caso è notevole l'ampio schermo centrale che può essere montato (non testato unità) e la scatola orologi configurabili e modalità di guida. Infine, il "veterano" Peugeot 308 Ha la più grande bagagliaio (415 litri) e un grande spazio complessivo, ma resta unico con la sua posizione di guida unica, in cui una ruota di piccolo anello e orologi box sobreelevado porta ad assumere una posizione diversa si deve prima per abituarsi.

Si può anche essere interessati a:

Renault Megane 1.2 TCe 130 CV (video)

La Renault Mégane contro tutti i rivali

Renault Mégane 1.5 dCi vs VW Golf 1.6 TDI