HDi vs Toyota Auris 1.4 D-4D e VW Golf 1.6 TDi Citroën C4 1.6

Citroen C4 1.6 HDi / 90 vs Toyota Auris 1.4 D-4D / 90 e VW Golf 1.6 TDi / 90Citroen C4 1.6 HDi / 90 vs Toyota Auris 1.4 D-4D / 90 e VW Golf 1.6 TDi / 90Citroen C4 1.6 HDi / 90 vs Toyota Auris 1.4 D-4D / 90 e VW Golf 1.6 TDi / 90Citroen C4 1.6 HDi / 90 vs Toyota Auris 1.4 D-4D / 90 e VW Golf 1.6 TDi / 90

Non c'è da stupirsi, quindi, che watching è la cosa, la Volkswagen ha deciso di ri-incorporare questo livello di potenza nel Golf. Essi cercano protezione nuove tendenze del mercato: il cliente inizia l'acquisto di un minor numero di cavalli e attrezzature. Con questa versione, lasciare questo golf, resurrecting un semplice ma dignitosa coniglio finitura attrezzata per quasi 3000 euro da 105 CV 1.6 TDI Bluemotion Technologies (BMT) finora il punto di equilibrio della gamma. Non troppi soldi per essere attenti per vedere come questo sta andando a soffiare Golf dell'acceleratore o meno di questo beneficio teorico rispetto al 1.6 TDI / 105 viene compensata o meno del consumo di carburante.

Citroen ha mai perso questa designazione, ma, a priori, la cosa è più complicata
Golf: 1.6 HDi / 112 CV costa solo 1.000 euro più del 90 CV e viene fornito con 6 rapporti cambiare serie. Quindi molto buone prestazioni / consumi che può offrire questa versione analizzata oggi, né avrebbe letto: investire a 112 CV. E, infine, Toyota può essere la più difficile per dirla: Credo che il 2.0 D-4D 126 cv sarà "motore di ricambio" può essere dubbio che la 1.4 D-4D manca di consegna, all'imballaggio o spingere dal Impiega uno dei motori più piccoli nella sua categoria. Tra l'altro, Toyota è l'unico che ha un sacco cambio a 6 velocità. E anche se tutti questi marchi pubblicizzati con grande fanfara ecologia e democratizzare le sue grandi motori, Stop-start assente in queste tre versioni.

Siamo anche, nel caso di Citroen e VW, il consumo omologato superiore rispetto ai loro versioni più potenti, sia da detta scatola di ingranaggi 6 nella C4 HDi / 112 o dal contributo di stop-start (insieme ad altre misure "antiemisiones"Come rigenerante energia di frenatura) per il Golf 1.6 TDi BMT, ma sì, tutti sono inferiori a 120 g / km di emissioni di CO2 e quindi esenti da imposta.

Devo ammettere che, muovendosi ad un ritmo molto veloce con loro, Non raggiungere la sua destinazione un secondo dopo che se avessero avuto quelle 20 o 30 CV in più. Anche se comincia ad essere un buon momento per entrare sfumature. Se non si è ottenuto un nuovo aggiornamento per 1.6 TDi, almeno Golf drive nostra poca o nessuna somiglianza con quello che ci si potrebbe aspettare un utente con lievi cui riferimenti si diffonde un motore con questo potere. Infatti, nel suo passaggio attraverso il banco a rulli "cresce", che essendo più vicino alla parte motore 105 CV, che promette 90. Sì, qui si guida un quinta marcia 50 chilometri all'ora invece di un sesto rapporto finale identico ma con altri più vicini cinque precedenti, la versione più potente. Si tratta, in breve, è il motore più "tutto" sembra Lot, assimilando suoi grandi salti tra gli ingranaggi, cioè, secondo e terzo, il più utilizzato per bighellonare in città o su una rotonda senza mai fermarsi. E non sono numeri, ma il mero sensazione che ci Throttle azione dopo reazione meccanica: Da 1.500 giri senza debolezza chiaro fino a buona parte del 4000 rpm (e su), in modo che qualsiasi situazione in cui la lunga quinta marcia golf può "soffocamento"Il motore garantisce una resistenza sufficiente per fuorigiri per quella riduzione portarci fuori dai guai.

Questo è esattamente il la debolezza principale del HDi: Poco sentirsi bene a tenere salendo da 3.700 giri al minuto, perché le sue prestazioni cessa bruscamente. ma per fortuna Progressione è tutto fascia bassa, dove manifesta una tipica risposta iniziale Citroen delicatamente in primo piano; Perfetto per i più corte turistico conducente. Infine, rimane la grande sorpresa per chi non conosce il motore Toyota. Motore 1.4 D-4D con bassi salari il suo arrivo effettivo di potenza e coppia più giri in più rivali. Dal confine di 1.800 giri al minuto, è quando si è in pieno svolgimento; ma i suoi sei marce parzialmente coprire carenze e in piena velocità aumenta acceleratore decisivo, senza trovare alcun urto nella loro progressione verso eventualmente serrare un piacevole crociera senza grandi spese o troppo rumore meccanico.

- consumi

Non c'è da stupirsi, quindi, che watching è la cosa, la Volkswagen ha deciso di ri-incorporare questo livello di potenza nel Golf. Essi cercano protezione nuove tendenze del mercato: il cliente inizia l'acquisto di un minor numero di cavalli e attrezzature. Con questa versione, lasciare questo golf, resurrecting un semplice ma dignitosa coniglio finitura attrezzata per quasi 3000 euro da 105 CV 1.6 TDI Bluemotion Technologies (BMT) finora il punto di equilibrio della gamma. Non troppi soldi per essere attenti per vedere come questo sta andando a soffiare Golf dell'acceleratore o meno di questo beneficio teorico rispetto al 1.6 TDI / 105 viene compensata o meno del consumo di carburante.

Citroen ha mai perso questa designazione, ma, a priori, la cosa è più complicata
Golf: 1.6 HDi / 112 CV costa solo 1.000 euro più del 90 CV e viene fornito con 6 rapporti cambiare serie. Quindi molto buone prestazioni / consumi che può offrire questa versione analizzata oggi, né avrebbe letto: investire a 112 CV. E, infine, Toyota può essere la più difficile per dirla: Credo che il 2.0 D-4D 126 cv sarà "motore di ricambio" può essere dubbio che la 1.4 D-4D manca di consegna, all'imballaggio o spingere dal Impiega uno dei motori più piccoli nella sua categoria. Tra l'altro, Toyota è l'unico che ha un sacco cambio a 6 velocità. E anche se tutti questi marchi pubblicizzati con grande fanfara ecologia e democratizzare le sue grandi motori, Stop-start assente in queste tre versioni.

Siamo anche, nel caso di Citroen e VW, il consumo omologato superiore rispetto ai loro versioni più potenti, sia da detta scatola di ingranaggi 6 nella C4 HDi / 112 o dal contributo di stop-start (insieme ad altre misure "antiemisiones"Come rigenerante energia di frenatura) per il Golf 1.6 TDi BMT, ma sì, tutti sono inferiori a 120 g / km di emissioni di CO2 e quindi esenti da imposta.

Devo ammettere che, muovendosi ad un ritmo molto veloce con loro, Non raggiungere la sua destinazione un secondo dopo che se avessero avuto quelle 20 o 30 CV in più. Anche se comincia ad essere un buon momento per entrare sfumature. Se non si è ottenuto un nuovo aggiornamento per 1.6 TDi, almeno Golf drive nostra poca o nessuna somiglianza con quello che ci si potrebbe aspettare un utente con lievi cui riferimenti si diffonde un motore con questo potere. Infatti, nel suo passaggio attraverso il banco a rulli "cresce", che essendo più vicino alla parte motore 105 CV, che promette 90. Sì, qui si guida un quinta marcia 50 chilometri all'ora invece di un sesto rapporto finale identico ma con altri più vicini cinque precedenti, la versione più potente. Si tratta, in breve, è il motore più "tutto" sembra Lot, assimilando suoi grandi salti tra gli ingranaggi, cioè, secondo e terzo, il più utilizzato per bighellonare in città o su una rotonda senza mai fermarsi. E non sono numeri, ma il mero sensazione che ci Throttle azione dopo reazione meccanica: Da 1.500 giri senza debolezza chiaro fino a buona parte del 4000 rpm (e su), in modo che qualsiasi situazione in cui la lunga quinta marcia golf può "soffocamento"Il motore garantisce una resistenza sufficiente per fuorigiri per quella riduzione portarci fuori dai guai.

Questo è esattamente il la debolezza principale del HDi: Poco sentirsi bene a tenere salendo da 3.700 giri al minuto, perché le sue prestazioni cessa bruscamente. ma per fortuna Progressione è tutto fascia bassa, dove manifesta una tipica risposta iniziale Citroen delicatamente in primo piano; Perfetto per i più corte turistico conducente. Infine, rimane la grande sorpresa per chi non conosce il motore Toyota. Motore 1.4 D-4D con bassi salari il suo arrivo effettivo di potenza e coppia più giri in più rivali. Dal confine di 1.800 giri al minuto, è quando si è in pieno svolgimento; ma i suoi sei marce parzialmente coprire carenze e in piena velocità aumenta acceleratore decisivo, senza trovare alcun urto nella loro progressione verso eventualmente serrare un piacevole crociera senza grandi spese o troppo rumore meccanico.

- consumi

Non c'è da stupirsi, quindi, che watching è la cosa, la Volkswagen ha deciso di ri-incorporare questo livello di potenza nel Golf. Essi cercano protezione nuove tendenze del mercato: il cliente inizia l'acquisto di un minor numero di cavalli e attrezzature. Con questa versione, lasciare questo golf, resurrecting un semplice ma dignitosa coniglio finitura attrezzata per quasi 3000 euro da 105 CV 1.6 TDI Bluemotion Technologies (BMT) finora il punto di equilibrio della gamma. Non troppi soldi per essere attenti per vedere come questo sta andando a soffiare Golf dell'acceleratore o meno di questo beneficio teorico rispetto al 1.6 TDI / 105 viene compensata o meno del consumo di carburante.

Citroen ha mai perso questa designazione, ma, a priori, la cosa è più complicata
Golf: 1.6 HDi / 112 CV costa solo 1.000 euro più del 90 CV e viene fornito con 6 rapporti cambiare serie. Quindi molto buone prestazioni / consumi che può offrire questa versione analizzata oggi, né avrebbe letto: investire a 112 CV. E, infine, Toyota può essere la più difficile per dirla: Credo che il 2.0 D-4D 126 cv sarà "motore di ricambio" può essere dubbio che la 1.4 D-4D manca di consegna, all'imballaggio o spingere dal Impiega uno dei motori più piccoli nella sua categoria. Tra l'altro, Toyota è l'unico che ha un sacco cambio a 6 velocità. E anche se tutti questi marchi pubblicizzati con grande fanfara ecologia e democratizzare le sue grandi motori, Stop-start assente in queste tre versioni.

Siamo anche, nel caso di Citroen e VW, il consumo omologato superiore rispetto ai loro versioni più potenti, sia da detta scatola di ingranaggi 6 nella C4 HDi / 112 o dal contributo di stop-start (insieme ad altre misure "antiemisiones"Come rigenerante energia di frenatura) per il Golf 1.6 TDi BMT, ma sì, tutti sono inferiori a 120 g / km di emissioni di CO2 e quindi esenti da imposta.

Devo ammettere che, muovendosi ad un ritmo molto veloce con loro, Non raggiungere la sua destinazione un secondo dopo che se avessero avuto quelle 20 o 30 CV in più. Anche se comincia ad essere un buon momento per entrare sfumature. Se non si è ottenuto un nuovo aggiornamento per 1.6 TDi, almeno Golf drive nostra poca o nessuna somiglianza con quello che ci si potrebbe aspettare un utente con lievi cui riferimenti si diffonde un motore con questo potere. Infatti, nel suo passaggio attraverso il banco a rulli "cresce", che essendo più vicino alla parte motore 105 CV, che promette 90. Sì, qui si guida un quinta marcia 50 chilometri all'ora invece di un sesto rapporto finale identico ma con altri più vicini cinque precedenti, la versione più potente. Si tratta, in breve, è il motore più "tutto" sembra Lot, assimilando suoi grandi salti tra gli ingranaggi, cioè, secondo e terzo, il più utilizzato per bighellonare in città o su una rotonda senza mai fermarsi. E non sono numeri, ma il mero sensazione che ci Throttle azione dopo reazione meccanica: Da 1.500 giri senza debolezza chiaro fino a buona parte del 4000 rpm (e su), in modo che qualsiasi situazione in cui la lunga quinta marcia golf può "soffocamento"Il motore garantisce una resistenza sufficiente per fuorigiri per quella riduzione portarci fuori dai guai.

Questo è esattamente il la debolezza principale del HDi: Poco sentirsi bene a tenere salendo da 3.700 giri al minuto, perché le sue prestazioni cessa bruscamente. ma per fortuna Progressione è tutto fascia bassa, dove manifesta una tipica risposta iniziale Citroen delicatamente in primo piano; Perfetto per i più corte turistico conducente. Infine, rimane la grande sorpresa per chi non conosce il motore Toyota. Motore 1.4 D-4D con bassi salari il suo arrivo effettivo di potenza e coppia più giri in più rivali. Dal confine di 1.800 giri al minuto, è quando si è in pieno svolgimento; ma i suoi sei marce parzialmente coprire carenze e in piena velocità aumenta acceleratore decisivo, senza trovare alcun urto nella loro progressione verso eventualmente serrare un piacevole crociera senza grandi spese o troppo rumore meccanico.

- consumi