Confronto: BMW Serie 3 ActiveHybrid vs Infiniti Q50 ibrida 3.5 AWD

Confronto: BMW Serie 3 ActiveHybrid vs Infiniti Q50 ibrida 3.5 AWDConfronto: BMW Serie 3 ActiveHybrid vs Infiniti Q50 ibrida 3.5 AWDConfronto: BMW Serie 3 ActiveHybrid vs Infiniti Q50 ibrida 3.5 AWDConfronto: BMW Serie 3 ActiveHybrid vs Infiniti Q50 ibrida 3.5 AWD

Prendere in considerazione una vettura ibrida mentre si va al di là ecologia o consumo. E 'vero che la maggior parte pensa di tale macchina e la prima cosa che viene in mente è un Toyota Prius, un modello con molto fascino ecologica, ma dobbiamo riconoscere fori chiunque con un po 'di passione nelle vene. Ora, come si rimuove l'immagine della Prius ho appena detto di mettere sulla testa (che, se non avesse pensato prima di una Lexus), vi ricordo che nel mercato ci sono auto come i due sono confrontati qui che contribuiscono all'ecologia certa dose di vita. il BMW Serie 3 ActiveHybrid e Infiniti Q50 ibrida non solo noioso, ma anche soddisfatto; avere un prestacional ottimo livello e un consumo logico per i tempi, dove avere un benzina auto oltre 300 vantaggi HP e simili sembrano essere un lusso superfluo.

Confronto: BMW Serie 3 ActiveHybrid vs Infiniti Q50 ibrida 3.5 AWDBMW ha iniziato la sua carriera nel mondo di ibridi nella Serie 3 e 5 con un tecnologia progettata per essere esattamente il contrario di una macchina come la Prius. Non trascurare i buoni sentimenti da sportività al suono, e ibridazione preferiscono avviare il potente 35i e di offrire una potente berlina di 340 CV, piuttosto che una vettura che llegará- ecologicamente perfetto ma noioso. Infiniti fa lo stesso, che fornisce anche una gamma più ampia di caratteristiche ancora versione AWD, come il Q50 di questa comparativa, o sistema di gestione dei cavi Curioso senza "connessione fisica" (Eccetto per la ridondanza di sicurezza) tra il volante e sterzo.

Lo scopo di ibridazione è quello di ridurre le emissioni di CO2 e quindi i consumi. Entrambi farlo completamente, anche se sono auto in cui la spesa media è ancora sensibile alla guida, soprattutto nella BMW. raggiungere 100 kmh in meno di 6 secondi, chilometro si aggirano intorno ai 25 secondi e raggiungere una consumo medio (Condurre tranquillo, chiaro) 7.3 e 8.2 litri per 100 km Credo che un vera prodezza che suggerisce quanto egli ha avanzato il mondo automobilistico Ricordate l'ultima vettura ha dovuto consumo di benzina era mezzo del genere? Sono convinto che non era la metà più veloce o potente di uno di questi due. Se vi concentrate e alla ricerca di una maggiore efficienza durante la guida, riscattando la parte elettrica, è possibile scaricare sia la spesa media per stare vicino 4 o 5 litri, ma se si dà per sfruttare questo potere per ottenere benefici, si vedrà figure di consumo vicino a 15 litri; dovete trovare la via di mezzo, che si vede che è molto bravo a entrambi.

Solo fasi elettriche
Confronto: BMW Serie 3 ActiveHybrid vs Infiniti Q50 ibrida 3.5 AWDIn entrambi i casi propulsione elettrica per spostare la macchina serve solo come supporto del motore elettrico o benzina. La differenza è che nella BMW non è possibile spostare al cento per cento la potenza oltre 80 chilometri all'ora e l'Infiniti in sé, può mantenere crociere 120 chilometri all'ora per diversi chilometri. Come si vede l'esecuzione di un sistema e un altro che apprezzare Infiniti utilizza la propulsione elettrica maggiore, tuttavia, consuma ulteriore litro. La risposta a questo abbiamo tre punti importanti, uno è peso, un'altra il maggiori perdite di attrito di AWD Giapponese e, infine, benefici termodinamici di sei cilindri BMW, che già nelle versioni convenzionali menzionati come uno dei migliori motori presenti sul mercato nel loro rapporto tra prestazioni e consumi. Le due vetture sono molto pesanti, ma io l'Infiniti è di 100 kg pesano 2 tonnellate; efficienza troppo media cercano salone.

in corso sono i benvenuti sulla passeggiata. nella BMW Si è cercato belle fughe sonore quando il motore è in funzione termica. Questa è cosa buona e bella, ma l'intera rimane raffinatezza dato quella marcia abituale silenzio si perde in ibridi; non vede come un difetto, ma piuttosto come caratteristica; Io personalmente mi è piaciuto. Quello che mi piace meno è che ed è la prima trazione ibrida in cui quando si avvia il motore a combustione interna di trasmissione ti dà un piccolo bernoccolo, come se anche termocoppia, che ce l'ha. Per queste cose Infiniti è "più Prius". Tutto avviene senza intoppi o dalla raffinazione e fino al completo accelerare non scoprire il motore a benzina.

Confronto: BMW Serie 3 ActiveHybrid vs Infiniti Q50 ibrida 3.5 AWDIl comportamento dinamico dei due non mi ha convinto. Non è male, ma penso che Non è all'altezza di quello che ci si aspetta da questi modelli. il BMW Serie 3 ActiveHybrid Corre molto, ma poi si sente molto pesante e l'eccesso del corpo ondeggia, come ho mai visto fare in una BMW. Questo è visto anche quando non fare la guida sportiva. Se normalmente non succede nulla, ma è vero che non ha bisogno del 306 CV della parte termica e la sua prestacional alto livello e se una combinazione un altro ibrido dei consumatori. caso Infiniti Q50 E 'diverso. Inquadrarlo mi è piaciuto e lo vedo nonostante il peso, più equilibrato rispetto al suo rivale. tuttavia indirizzo "by Wire" appanna assemblaggio. Come il suo rivale, se sei tranquillo, che alla fine è il modo di andare- è bello e sicuro, ma se si mette la modalità sportiva e si arriva a andare forte devi combattere con un indirizzo che pensa per sé e che a volte non è buono. Questo sistema è il futuro, ma questa macchina Si paga il pedaggio di essere novità.

Sono due buone macchine, ma non il migliore versioni delle rispettive gamme. La BMW con meno rollio e sarebbe perfetto con uno sterzo convenzionale Infiniti mette alle corde berline tradizionali tedeschi con i quali è in concorrenza. Il primo problema dovrebbe essere risolto opzioni base M, ma addio al comfort, quest'ultimo ha solo una soluzione, se si opta per Diesel Q50.