Confronto: Audi A6 2.0 TFSI ibrida Lexus GS 300h vs

Confronto: Audi A6 2.0 TFSI ibrida Lexus GS 300h vsConfronto: Audi A6 2.0 TFSI ibrida Lexus GS 300h vsConfronto: Audi A6 2.0 TFSI ibrida Lexus GS 300h vsConfronto: Audi A6 2.0 TFSI ibrida Lexus GS 300h vs

Pochi produttori hanno scommesso forte come Lexus da sistemi ibridi benzina. Inoltre, durante il lancio del nuovo GS Hanno dichiarato che solo incorporano questo tipo di propulsione, anche se le nostre mani hanno trascorso alcuni mesi fa l'accesso (autostrada 2830) versione -no ibrido- GS 250, che ha cessato di essere commercializzati nel nostro paese. Non pensarci più, perché finitura uguaglianza era più costoso e, soprattutto, meno soddisfacente rispetto alla GS 300h nuovo livello di accesso, una macchina molto più chiaramente raccomandato. chiaramente, il non offre un diesel nella sua gamma è la prova della fiducia che la società giapponese nei loro ibridi e, a giudicare dalla loro consumo irrisorio, nessuno mancherà, perché 5,2 litri vero e proprio in città, come misurato dal nostro Centro Tecnico in questo GS 300h, E 'qualcosa che pochissime automobili delle sue dimensioni possono vantare. e se 450h GS, con 345 CV, ha già dimostrato nel tempo di essere un modello eccezionale e le prestazioni brillanti, suo fratello minore 300h, con 223 CV, rappresenta un'alternativa più razionale e meno costoso, perché il suo prezzo di partenza è 45.900 euro con la finitura base Eco, una figura stretta a costo di rinunciare a una certa apparecchiatura. Completamento dimostrato Hybrid Drive è abbastanza completo, 'è il 3 ° dei 5 che qualsiasi, ma ancora trovare qualcosa di più economico rispetto Audi A6 Hybrid con la quale si affaccia, disponibili con una finitura unica.

schemi di rottura

Non v'è alcun dubbio che registrazione "ibrido" Esso fornisce immagine ambientale ed è sinonimo di raffinatezza. Il guaio è che Si tratta di un tipo di automobile in rapidissima evoluzione, e modelli di alcuni anni fa abbiamo trovato il più avanzato, sono ora chiaramente superato, sia in contatto, comportamento o prestazioni elettriche. Non così nel caso di Audi A6 Hybrid, ma sin dal suo inizio nel 2011 Lexus Ha avuto tutto il tempo per perfezionare il suo sistema ibrido, Impiega un'architettura simile alla Toyota Prius, ma ad alte prestazioni. Audi, nel frattempo, utilizza relativamente semplice configurazione, un cambio automatico integrato stesso, dove sarebbe il convertitore di coppia del motore elettrico. in entrambi i modelli di guida è particolarmente nella città di è possibile eseguire in modalità elettrica per uno o due chilometri premendo un tasto -o lasciare che il sistema decidere quando farlo, approfittare dei suoi punti di forza nel traffico, o la vostra risposta immediata quando si fanno uso della fornitura di batterie.

Audi A6 Hybrid - Lexus GS 300h

Ma sono molto diversi, e che determina in gran parte le loro differenze è il tipo di trasmissione. Audi opta per un uso abbastanza convenzionale, che mi ricorda un cambio DSG, che lo rende particolarmente adatto e con un sacco di controllo da parte nostra, anche in caso di guida sportiva facendo. Sì, le leve del cambio, pur essendo morbido, leggermente evidente. Anche in modalità elettrica verranno a percepire, ma la desmultiplicar la potenza del motore elettrico in esecuzione la sua forza attraverso la trasmissione possono usufruire di tali batterie e bighellonare ad un ritmo decente senza rallentare il traffico al momento di lasciare semaforo se si desidera eseguire in modalità elettrica.

Nel Lexus, l'operazione di trasmissione è simile a un cambio di CVT. morbidezza pura senza interruzione nella fornitura di corrente o le transizioni tra le sue teoricamente infinita sviluppi tranne che scegliamo la modalità manuale, nella quale fijas- marce sono simulate. Non c'è il minimo accenno di rugosità o vibrazioni che potrebbero sottrarre raffinatezza e se si tapases orecchie, si potrebbe anche pensare che si sta guidando un rilassante elettrica. La sua auto, però, è meno immediato rispetto alla Audi quando la domanda accelerazioni forti, forse perché il suo calore, motore atmosferico non sale si trasforma così netto, ma anche dal cambiamento, meno diretto, da prima forte richieste di potenza devono attendere qualche istante fino a quando il motore raggiunge la sua coppia zona ottimale o il potere di notare una spinta davvero consistente. Nell'uso normale, senza andare agli estremi l'accelerazione è più piacevole. D'altra parte, la sua gestione ibrido è più intuitivo e, sia forzando la circolazione elettrico e pulsante EV o di lasciare solo l'atto sistema, abbiamo più il controllo della situazione quando il dosaggio l'acceleratore per tenere fuori il motore termico in funzione.

Treni ad alta velocità

La sua stabilità e sospensioni comfort, entrambi sono più che all'altezza di quello che ci si aspetterebbe due berline della sua categoria. La laminatura e filtraggio mostrano alcuna contraddizione, né a richiedere una rastrelliere elevato livello dinamico. Lexus offre una sensazione un po 'più sportiva, forse per essere trazione posteriore e un po 'più veloce e meno servosterzo, anche se la posizione di guida. Molto equilibrato, mantiene elevata precisione e buone maniere in ogni momento, anche in caso di frenata brusca nel supporto e di carriera burscos modifiche. Lo stesso vale per Audi, che Si adatta a tutti i tipi di guida senza esitazioni, solo rivelando maggiore inerzia e corpo di rullo di altro accenditore A6 se a passo per affrontare una curva è il risultato di un errore di guida o il risultato di un eccessivo ottimismo exajerado . In ogni caso, l'elettronica addolcisce possibili reazioni senza essere eccessivamente invadente, rendendo le cose più facili e fornendo la pace della mente.

Audi A6 Hybrid - Lexus GS 300h

Infine, la sensazione sempre delicato e un po 'artificiale di ibridi freno è presente solo sulla A6, che viene dosato peggio a basse velocità. Lexus è riuscita a risolvere questo problema nel GS, che è senza dubbio uno dei modelli ibridi più desiderabili del momento.