Test: Kia Sorento 2.2 CRDi 4×4 più per meno

Test: Kia Sorento 2.2 CRDi 4x4Test: Kia Sorento 2.2 CRDi 4x4Test: Kia Sorento 2.2 CRDi 4x4Test: Kia Sorento 2.2 CRDi 4x4

Ti anticipo perché è importante che siete chiari fin dall'inizio: se siete alla ricerca di un I suv ospitare fino a sette occupanti, comodo, versatile, molto attrezzati anche dal livello intermedio e potente per pochi soldi, Dovrete mettere, o sì, questo Sorento nelle piscine. Soddisfa tutto questo e anche qualcosa di più porta.

Test: Kia Sorento 2.2 CRDi 4x4

Come il Grand Santa Fe, Sorento tutti hanno entrambe sette posti questa disposizione come Diesel 200 CV -no altri- funziona bene. La disposizione, pur non sporge, è sempre sciolti: spetta al Discovery Sport 2.2 SD4. Il Santa Fe ha prestazioni simili e loro rivali, la BMW X5 25d è chiaramente più veloce solo. anche questo 218 CV X5 è l'unico in grado di migliorare il consumo di Sorento 4WD, una macchina che strada proporzionalmente più economico in città. Questo Diesel coreano può essere combinata con cambio manuale o automatico, che è quello che abbiamo testato. Non il migliore di questo tipo perché il convertitore di coppia al motore collegandolo tende a scivolare più del necessario in situazioni come una pagina strappata o un turno, quando per ridurre una marcia. Non veloce, perché la sua ossessione è quella di essere confortevole. Anche ciò che sembra, un sacco, se usato in modalità manuale.

Se non avete intenzione di spostare fuori l'asfalto può compensare si sceglie trazione anteriore prima di tutto. Questo perché anche se quest'ultimo funziona bene con volontarietà e l'aggiunta di una distribuzione forza di bloccaggio quando il terreno è molto scivolosa, è chiaro che la Sorento non è una macchina pronta a lasciarsi alle spalle le strade o strade in buone condizioni per le quali potrebbe eseguire una macchina di traino una monoasse. non aiuta o percorsi sospensioni né gli angoli del tuo corpo, perché il suo passo lungo può rendere toccare il suolo facilmente, soprattutto quando l'altezza da terra non è grande quando il lato ingombrante davanzali è subordinata che può essere montato come accessorio. Né, nonostante il suo aspetto di off-road, aiuto che non ha ruote adeguati perché, anche se hanno un alto profilo, sembrano allergici ad esso che l'asfalto. Se avete intenzione di fare il meglio per questa zona Sorento, la prima cosa da fare è cambiare almeno una pneumatici M + S. Se, invece, si vuole fare andare meglio che andare sulla strada, anche. In questo caso, cerca altri in grado di fornire più grip e una migliore qualità, con un codice più veloce. Quello che è più difficile da superare per quest'ultimo scopo sono le gomme, perché nella lista di opzioni per questa Kia non include 18". Universali sono 17. "

Test: Kia Sorento 2.2 CRDi 4x4

buon comportamento

Tuttavia, questo SUV ha ingredienti nel suo chassis che fanno per buona condotta, beh, la sospensione contiene movimenti del corpo fini con la sua forza e la direzione è necessaria. Se il primo ha un punto diverso fatta rispetto al precedente Sorento, anche con differenti ammortizzatori che danno più compattezza; incorporante il secondo motore elettrico assistenza cerniera anziché sullo stesso asse. Si può scegliere quanta assistenza che vogliamo con un pulsante accanto al cambiamento e tra le definizioni Sport, Normale ed Eco. In quest'ultimo caso si sentono lo sterzo meno diretta, anche l'acceleratore sembra perdere il collegamento al motore e il condizionatore d'aria si raffredda un po '. In breve, si può risparmiare carburante, ma filtra i sentimenti troppo: mi prendo una delle altre due posizioni.

Dei tre livelli con cui questo Kia venduto la più alta e la intermedia combinata con quattro ruote motrici; mentre la trazione anteriore è associata con il concetto di base e azionamento. Questo è uno dei motivi per scegliere il tipo di trazione -2500 euro più 4WD perché il 2WD- la fase di azionamento può essere l'apparecchiatura più raccomandato. Anche perché permette risparmiare 3.500 euro sulla Emotion, il top di gamma. Questa è la quantità in cui il tasso cuoio marchio, la chiave intelligente, il sedile elettrico per il passeggero, nonché una ventilazione quattro posti laterali della prima e seconda fila. Se non si desidera o avete bisogno di esso, un disco è una buona scelta. Tuttavia, la scelta rinuncia montare equipaggiamenti non è vernice metallizzata. aiuti alla guida come avviso di uscita di corsia involontario, il rilevatore del veicolo nel punto cieco, i fari adattivi o cancello motorizzato sono riservati a Emotion e incluso in un pacchetto chiamato opzioni di lusso. Si va per 3.000 euro. Un Drive, tuttavia, già videocamera retromarcia, fari allo xeno, il più colorato proiezione dati di strumentazione o il tetto panoramico.

Test: Kia Sorento 2.2 CRDi 4x4

versatile

Quello che non cambia con il livello di attrezzature è la versatilità, sempre alto. In qualunque Sorento, il sedile centrale viene spostato longitudinalmente, gli schienali hanno diverse normative inclinazione, senza tunnel di trasmissione e emerge terreno disturbato, schienali sono abbassati in proporzione 40/20/40 e il tronco quando i due sedili posteriori sono nascoste sotto il filo pavimento con il carico bordo è enorme: 590 litri. Se estratte due intercapedini formante la terza fila, la situazione varia, ma è apprezzato che v'è un posto sotto terra per posizionare le ocultaequipajes o piccoli oggetti. Pertanto, la capacità del bagagliaio è 132 litri volume normale nella sua classe.

Nella terza fila anche un adulto può sedersi comodamente dallo spazio disponibile, ma deve fare i conti con la schiena rimane basso rispetto al ginocchio-feci è di 23 cm da terra e qualche difficoltà di accedervi. Si può ottenere solo sulla porta posteriore destra e la piegatura del ritorno, più lo spostamento di posti a sedere in avanti, lascia un grande buco. Situati in quei luoghi e ci sono particolari che valorizzano tale posizione, come prese d'aria con regolazione indipendente di loro una luce soffitto stesso, spazi per posizionare piccoli oggetti ...

Tutto per un buon prezzo, dal momento che anche con il più alto livello di attrezzature, trazione integrale e cambio automatico, è sotto suoi concorrenti. Lo stesso vale per la versione situato all'estremità opposta della gamma Sorento, con la dotazione di base di attrezzature standard corrispondente alla Concept, trazione anteriore e cambio manuale, si trova al di sotto dei 30.000 euro, costi similmente SUV come Mitsubishi Outlander e Ssangyong Rexton W, anche con sette posti, ma meno potente.