Skoda Octavia 2017: cerchiamo il più tecnologicamente Octavia

Skoda Octavia 2017, foto del nostro primo testSkoda Octavia 2017, foto del nostro primo testSkoda Octavia 2017, foto del nostro primo testSkoda Octavia 2017, foto del nostro primo test

Quattro anni dopo il suo lancio commerciale, come mandano questi canoni non scritte e molti produttori prendono alla lettera, la di terza generazione Skoda Octavia riceve ciò, portavoce per il marchio "è più di un semplice lifting" o l'aggiornamento. Alcuni di essi può essere compreso che c'è se si considera che, a parte i piccoli a cambiare il suo corpo, che è la storia più venduto del marchio (van 5 milioni di unità dal suo lancio nel 1996) incorpora una Skoda lunga lista di miglioramenti all'interno apparecchiature, in primo luogo.

Concentrandosi su ciò che si vede ad occhio nudo, l'essenza della Skoda Octavia 2017 nel capitolo estetica è il sostituzione di fronte ai grandi fari, riunito tutte le funzioni di illuminazione tranne la nebbia, due piccole. La griglia più vicino (per stile e Laurin & Klement, verniciati barre nere lucido) di ciascuna coppia servono come trave e gli esterni della traversata. accensione simultanea dei quattro fornisce scoppio luce.

Tutte le funzioni di illuminazione in grado di fari e fari tecnologia LED, luce esterna che utilizza sempre la tecnologia. Sono di serie sui due livelli più alti, e L Style&K e facoltativo per Ambition e Like: può valere tra 995 e 1.035 gli euro che costano, secondo la quale i motori per la loro luce, anche perché incorporano la funzione di luce di curva.

Skoda Octavia 2017Nella parte posteriore, a seconda del livello di allestimento, tutte le funzioni sono fornite led (L&è usato serie K e facoltativo per il resto) o esclusivamente tale illuminazione per l'ingranaggio freno e retromarcia.

Skoda Octavia 2017 gamma motori

La gamma motori varia poco rispetto alla Skoda Octavia contato dal suo lancio nel 2013, ed è stato già rivisto metà dello scorso anno. Il modulo sei motori, di cui tre sono benzina, un gas e due diesel.

La potenza inferiore, e l'unica tre cilindri intera famiglia, è il 1.0 TSI 115 CV versione, un motore con bloccato ragionevole nel mezzo del contagiri e che nonostante ciò potrebbe aspettare dalla sua piccola cilindrata, si adatta bene in una berlina, d'altra parte, è luce per misurare 4,67 m. Questa volta siamo stati in grado di guidare combinato con un cambio manuale a sei marce. L'altra trasmissione per questo motore è un doppia frizione DSG a sette marce.

Il passo successivo nel motore a benzina è tenuta dalla 1.4 TSI, anche con le stesse combinazioni di riduttori. Ha 150 CV. Questo motore è venduto uno adattato per funzionare con la versione a gas naturale e 110 CV. Nella parte inferiore del tronco, dove in altre Skoda potrebbe essere una ruota di scorta simile ad altre dimensioni, questi Octavia CNG (anche identificato variamente come G-TEC) ha un serbatoio di scarico gas fino a 15 kg: dai consumi ottenuta il nostro contatto, sufficiente a coprire complessivamente più di 300 km, ad una velocità di 4,7 kg / 100 km. La loro presenza riduce la capacità del bagagliaio, secondo i dati forniti da Skoda in 150 litri, ma v'è un modello che può permettersi mercato è proprio questo Octavia, che nella sua versione a cinque porte e altri motori disponibili di Capacità davvero enorme: 610 litri. Octavia 1.4 TSI CNG mantiene anche il serbatoio da 50 litri, come negli altri modelli, in modo che quando il gas è esaurita può continuare a lavorare con la benzina in esso.

Skoda Octavia 2017Questo motore non è particolarmente vivace, ma risponde bene una volta supera chiaramente 1.500 rpm ea condizione che non è tenuto a velocità molto elevate.

Skoda vuole scommettere su questo in grado di muoversi con la versione dual fuel, nella misura in cui Egli venderà, una volta implementato le offerte promozionali per 16.800 euro: Lo stesso prezzo al quale commercializzare il 1.0 TSI da 115 CV, entrambi con livelli di allestimento attivi.

Il motore più potente della gamma di benzina, in attesa del restyling raggiungere anche le versioni RS, è il 1.8 TSI 180 CV, un motore che rende la Skoda Octavia molto veloce in ogni condizione e, in particolare con il cambio automatico a sette velocità (al posto di manuale sei) è anche molto bello.

Diesel, Il 1.6 TDI è ora 115 CV. È l'unico motore con cambio manuale a cinque marce, mentre l'automatico è disponibile a sette marce. Ciò è particolarmente adatto per questo motore perché maschere meglio la sua spinta ad un tasso molto basso oltre la cinque velocità ha sviluppi più lunghi nella fine marzo e quindi anche più aperta relazioni tra gli automatica. È nell'intervallo, il motore che accredita il minor consumo: standardizza 4,1 l / 100 km con il cambio manuale e 3,9 con automatica, vale a dire 0,2 l / 100 km più che ha ottenuto la Skoda Octavia 1.6 TDI che è stato venduto fino a pochi giorni fa, senza il restyling. La ragione di questo aumento, che viene registrato anche in altri motori (in alcuni casi come 1.0 TSI e 2.0 TDI ad una velocità di 0,3 l / 100 km, o negli altri due STI, 0,1) e non risponde o un aumento di peso o cambiamenti negli sviluppi, ad esempio, è una revisione degli stessi da Skoda per approssimare le spese effettive che può ottenere un cliente.

il 2.0 TDI 150 CV è il motore e solo nel manuale e automatico (doppia frizione, DSG, come altrove) hanno lo stesso numero di marce: sei. Curiosamente, lo sviluppo del manuale è alquanto più lungo rispetto alla macchina: la marcia più alta, a 58 km / h per 1000 rpm rispetto a 56 di DSG.

Skoda Octavia 2017il 2.0 TDI 150 CV con automatico e trazione integrale (quando ha il corpo familiare, Combi) fornisce ora una nuova combinazione nell'intervallo: la Octavia azionamento prima ruota con la 7-velocità DSG.

Skoda Octavia 2017: aiuti alla guida

Telaio, le variazioni più significative sono due: ampliando la larghezza della carreggiata posteriore 2 a 3 cm, a seconda della versione; e la possibilità di montare la durezza smorzamento variabile, DCC, legati alla guida selettore di modalità. Questo buffer è opzionale nelle versioni di Skoda Octavia con motori oltre 150 CV e costa tra 985 e 1.025 euro.

il differenza tra il livello più solida smorzamento e confortevole questo è molto evidente, considerando che, in particolare nel Combi, l'assale posteriore ti fa sentire più in bilico drammaticamente senza compromettere la qualità di guida, altrimenti adeguata, ma dovrebbe migliorare per raggiungere la cabina meno rumore aerodinamico. Noi verificheremo questo punto quando abbiamo l'opportunità di guidare sulla nostra pista di prova con le versioni differenti.

Tra i sistemi di assistenza alla guida includere l'aspetto di un dispositivo frenatura automatica in caso di rischio di collisione e parte del Front Assist (prezzo varia da 300 a 310 euro) veicoli rivelatore nel punto cieco (750 a 790 euro), una delle ausilio alla guida rimorchio retromarcia che rileva gli ostacoli e frena automaticamente o Due controlli crociera RADAR, abbia la massima velocità operativa di 160 km / h (pendenza tra 580 e 600 euro) e un altro raggiungere 210 chilometri all'ora (915 a 950 euro). Trainato può anche regolare la rotazione di quest'ultimo si utilizzano gli specchi manopola.

Skoda Octavia 2017Skoda Octavia 2017: Inside

nella all'interno della Octavia le modifiche si concentrano sui sedili anteriori. v'è un volante riscaldata e una chiave che può memorizzare tre preferenze dell'utente, ma anche nuove soluzioni pratiche SIMPLY CLEVER, come posabotes centrali per l'apertura di bottiglie con una mano per bloccare la rotazione o torcia indossa Combi e può essere recuperato dal lato avvio e fissata con il suo magnete su qualsiasi motore di metallo.

il sistema Skoda Connect E 'stato presentato al SUV Kodiaq è montato anche sulla Skoda Octavia, offerta servizi di infotainment on line come informazioni sui prezzi dei carburanti vicino l'auto, posti auto, deviazioni per evitare il traffico, meteo ... o chiamate di emergenza e informazioni.

Quattro squadre saranno audio disponibile, uno di base, Swing è l'universalmente serie e supporta la connessione a uno Smartphone in ambienti carplay Apple, Android, MirrorLink o SmartGate; il Bolero viene fornita di serie sulla Style e già ha uno schermo da 8", Amundsen introdotto dal browser sul computer precedente e il più sofisticato di tutti, Colombo. In questa schermata è 9.2 "e in grado di creare una rete Wi-Fi, oltre a fornire servizi come Google Street View e Google Earth. Funziona collegata all'utente smartphone (come fa il Columbus) oppure integrato nella carta SIM per automobile.

Inoltre, il applicazione Skoda Connect, il proprietario della Skoda Octavia può sapere non solo dove si trova la vostra auto, ma se è stato utilizzato a un ritmo più veloce rispetto alla scelta, se viene usato senza permesso o di percorso di trasferimento piani del tablet, telefono o computer alla macchina e, anche combinare che con l'utente giorno di navigazione per impostare l'ora di arrivo al appuntamento.