5 film di corse automobilistiche che non si può perdere

5 film di corse non si può perdere5 film di corse non si può perdere5 film di corse non si può perdere5 film di corse non si può perdere

500 (1969)

noto come 'Vincere', Esso è guidato da James Goldstone e nel ruolo di protagonista principale, Paul Newman, che interpreta Frank Capua nella leggendaria di prova americana di 500 Miglia di Indianapolis. Una storia delle corse, l'amore e l'amicizia, che mette Capua auto da corsa per la vita, raggiungendo ha perso la moglie e il suo amico Luther Erding (Robert Wagner), il suo rivale.

Paul Newman precisamente uscirà in 2015 un documentario biografico con lo stesso nome, 'Vincere', in cui contiamo le avventure di attore, regista e circuiti di pilotaggio americani per 35 anni. Una carriera come proprietario di un pilota e team, Newman da corsa, che è venuto a saltare sul secondo cassetto del podio della 24 Ore di Le Mans nel 1979 al volante di una Porsche 935.

500 (1969)

noto come 'Vincere', Esso è guidato da James Goldstone e nel ruolo di protagonista principale, Paul Newman, che interpreta Frank Capua nella leggendaria di prova americana di 500 Miglia di Indianapolis. Una storia delle corse, l'amore e l'amicizia, che mette Capua auto da corsa per la vita, raggiungendo ha perso la moglie e il suo amico Luther Erding (Robert Wagner), il suo rivale.

Paul Newman precisamente uscirà in 2015 un documentario biografico con lo stesso nome, 'Vincere', in cui contiamo le avventure di attore, regista e circuiti di pilotaggio americani per 35 anni. Una carriera come proprietario di un pilota e team, Newman da corsa, che è venuto a saltare sul secondo cassetto del podio della 24 Ore di Le Mans nel 1979 al volante di una Porsche 935.

Grand Prix (1966)

Questo film, che sta per compiere 50 anni dalla sua prima, è certamente uno dei film culto per gli amanti di sport motoristici. visivamente attraente nei suoi quasi 3 ore, sotto la direzione di John Frankenheimer e interpretato da James Gardner (Morto nel luglio 2014 all'età di 86 anni), Yves Montand o Brian Bedford, Gran Premio vinto tre Oscar miglior montaggio, migliori effetti sonori e miglior suono.

Il contesto del film è il mondiale di Formula 1: Peter Aron (James Gardner) viene licenziato come pilota del team Jordan BRM dopo aver causato un incidente in cui il suo partner è ferito, per poi tornare alla competizione con una squadra giapponese. Ho anche riconosciuto i campioni di F1 come Juan Manuel Fangio, Jim Clark e Jack Brabham. Tale fu il suo successo, essendo uno dei più alti incassi nel 1966, che era rilanciato in DVD nel 2006 In occasione dei suoi 40 anni. Vedremo un'edizione speciale nel 2016?

Le Mans (1971)

Sceneggiatori mitico film Lee H. Katzin e interpretato da Steve McQueen, pilota, attore e regista, che rende omaggio al leggendario evento anche la resistenza francese. Nelle sue spoglie di memoria particolare forma di realizzazione, con gli aerei fuori dal comune e che oggi non si presentano nel film.

McQueen, come un amante di automobili, Ho messo al volante in tutte le scene in pista. Non solo, ma Ha partecipato nella stessa gara, telecamere punteggiato intorno al circuito e nella sua Porsche, con il quale ha terminato in ottava posizione. Gli Stati Uniti gioca un pilota americano, Michael Delaney, che decide di tornare a 24 Ore di Le Mans dopo essere stato un punto lontano dalle piste da un incidente in cui un altro pilota muore anno. Il film mostra storia d'amore di Delaney con la vedova di quest'ultimo pilota e il suo 'sprint' in pista con il suo rivale tedesco al volante di una Ferrari.

Senna (2010)

Se c'è un pilota che rimane nella memoria di tutti gli appassionati di sport motoristici, che è quello di Ayrton Senna da Silva. in 2010 E 'in anteprima un meraviglioso documentario dove abbiamo raccontato la -e personale- vita sportiva del 'Magic Senna': Da kart, attraverso la F1 e la sua feroce rivalità con Alain Prost, e il suo mondo tre spiralati, fino alla sua morte in un tragico incidente a Imola nel 1994 e cambiato il corso della Formula 1 per sempre.

diretto da Asif Kapadia, questo documentario combina perfettamente immagini storiche di Senna dentro e fuori i circuiti con dichiarazioni di coloro che hanno condiviso i momenti più intimi: La sua famiglia, il suo team leader alla McLaren Ron Dennis ... Un uomo che viveva ai margini e amava quello che ha fatto, e che si riflette perfettamente nel documentario, con un finale che tutti conosciamo, ma che tutti si aspettavano, quando l'abbiamo visto, che non produrrebbe.

Rush (2013)

Se 'Senna' ci ha raccontato la vita di uno dei piloti più importanti nella storia della Formula 1, 'Rush' ci porta al 70 e la La rivalità tra due 'cazzi' Grand Circus al momento: Niki Lauda (Interpretato da Daniel Brühl) e James Hunt (Chris Hemsworth). Due piloti le cui sorti prima attraversato nel British circuito di Crystal Palace in Formula 3, e la cui rivalità per poi trasferirsi alla Formula 1.

'Rush' ci porta a Mondiale di Formula 1 1976: Lauda Ferrari e McLaren Hunt, appena un anno dopo il pilota austriaco sarebbe raggiungere il suo primo campionato a Cavallino. Quell'anno è stato anche il Lauda tragico incidente nella Nordschleife del circuito tedesco, in cui ha sofferto gravi ustioni sul volto. Se non avete ancora visto e volete sapere chi ha vinto il campionato di quell'anno, questo è il vostro film.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5