6 migliori auto elettriche, il limite

6 migliori auto elettriche, il limite6 migliori auto elettriche, il limite6 migliori auto elettriche, il limite6 migliori auto elettriche, il limite

A volte il lavoro della società TÜV SÜD approvazione in Heimsheim, Germania, non è molto divertente: per conto della nostra rivista tedesca auto motor und sport, hanno dovuto determinare la gamma di diversi veicoli elettrici in condizioni estreme. L'obiettivo? Portare le auto elettriche al limite. Nel caso di veicoli come la Model S Tesla, con un enorme capacità della batteria di 85 kWh, questo può richiedere sei ore di spinning una traccia, mentre un Twizy contenere solo mezz'ora.

Nissan Leaf

NISSAN LEAF

. Con 100.000 copie, è il best-seller di auto elettrica in tutto il mondo. In vendita dal 2010, è il primo veicolo di produzione di massa sviluppata soprattutto per la propulsione elettrica. La sua reale autonomia è inferiore a 199 km indicati dal costruttore. A sette gradi sotto zero, a causa di termoregolazione inefficiente, scende addirittura a 75 km. Con i suoi 80 kW, non è in grado di tenere il passo con la BMW i3 e la società nella sezione sulle dinamiche. In questo aspetto anche dimostrato un elevato consumo di energia misurato durante le prove di 26,3 kWh / 100 km.

A favore: L'autonomia accettabile a circa 23 ° C, a basso consumo di strade.
contatore: Inaffidabile Autonomia (in particolare intorno a -7 ° C), molto dinamico, elevato consumo in città e autostrade.

Renault Twizy

Renault Twizy

. La piccola Renault elettrica partecipa a questo confronto, senza concorrenti a causa Non raggiunge 100 kmh necessaria per il test, e ha riscaldamento. Tuttavia, è sconvolgente che questa vettura (più bagagli nella versione da ufficio), 23 gradi, è in grado di spremere a 67 km da La sua batteria agli ioni di litio 7 kWh. A basse temperature, l'autonomia si riduce a soli dieci chilometri. E 'logico, perché divoratore manca che il potere è il riscaldamento (Fino a 4 kW). Inoltre, la Twizy, con solo 0.58g, offre la decelerazione basso dalla frenata rigenerativa. In accelerazione fino a 50 chilometri all'ora, segna un segno di più di otto secondi.

A favore: Basso consumo energetico, l'autonomia accettabile, prezzo basso.
contatore: Basso assoluta autonomia, lenta, basso recupero, un sacco di rumore nell'abitacolo

smart Fortwo

Smart ForTwo motore elettrico

. I risultati dello Smart elettrica, e più venduta auto elettrica in Germania, lasciano sensazione agrodolce. Da un lato, in città, è una dinamica e parsimoniosa biposto raggiunge 114 km autonomia nel ciclo TSECC con un consumo ridotto di 16.6 kWh / 100 km. Con ogni km / h sopra, tuttavia, il consumo aumenta considerevolmente, raggiungendo 41,1 kWh / 100 km autostrada, che è quasi equivalente ai valori di Tesla. Iscriviti le distanze smart più lunga frenata.

A favore: Cambiare tasso dinamico da 50 km / h buona gamma a 23 ° C, consumo costante.
contatoreIo uso molto elevato su strade e autostrade, scarsa autonomia sulle autostrade, prezzo elevato.

Tesla Model S

Tesla Model S

. La Model S è la star delle auto elettriche. Nel suo paese d'origine, gli Stati Uniti, lasciando tutta la vecchia guardia del lusso tedesco alle vendite di bitume in questione. I suoi numeri sono impressionanti: la sua batteria enorme (il più grande in assoluto, quasi quattro volte più grande della i3) permette di ottenere un'eccellente gamma di 342 km a 23 gradi nel ciclo TSECC. Il suo potente motore asincrono di 310 kW, accelera freddi da zero a 100 in 4,7 secondi. Tuttavia, il modello S ha difficoltà a mantenere le prestazioni in caso di basse temperature o alte. Autonomia si riduce sensibilmente (metà, con una velocità costante di 120 km / h), e la potenza fluttua con la temperatura del sistema di azionamento. Anche in termini di conservazione e recupero di energia cinetica, la Tesla rimane ben dietro la i3 e la E-Golf. Il risultato è un elevato consumo non giustifica l'aumento di potenza, portando il veicolo, con i suoi 95.900 euro è il più costoso di gran lunga rispetto a quelli analizzati, si dovrà cercare di raggiungere i marchi migliori in futuro.

A favore: Grande autonomia, molto buona accelerazione.
contatore: Consegna di incostanti potere, autonomia inaffidabile alto consumo autostradale, estremamente elevato prezzo

VW e-Golf

VW E-GOLF

. Tonnellata e peso medio di e-Golf colpisce quasi la loro autonomia: il membro più giovane della nostra comparativa è al secondo posto dietro la Model S, come l'autonomia problematico freddo e la dinamica sono interessati. Nessun altro veicolo offre un'autonomia più affidabile. Si consuma anche la metà esattamente lo stesso della BMW i3, 300 kg più leggera. Non ci sono altri veicoli testati mantiene una velocità costante energia cinetica per così tanto tempo, è così tranquillo o recuperano sia quando freno a mano meccanico è tratto. Così, il veicolo elettrico e-Golf è consigliato per tutti coloro che scorrere lunghe distanze per andare al lavoro.

A favore: Autonomia affidabile, a bassa potenza, molto buon recupero, ottima vela.
contatore: Da 50 kmh perde dinamismo, prezzo elevato

BMW i3

BMW i3

. È la stella tedesca di auto elettriche e si vede con la loro eccellenti proprietà accelerazione. Anche con carichi elevati, sono mantenute costanti, e può anche loro faccia a Model S (caldo, da zero a 50). Anche se la non i3 molto l'autonomia che si distingue per la sua consistenza e la sua riduzione dei consumi, in particolare in ambienti urbani15,6 kWh / 100 km. Con il suo scambiatore di calore (opzione pagamento), autonomia è mantenuta al di sopra di 120 km anche a basse temperature. Proprio sulla strada non è in grado di eguagliare il Golf. Invece, il suo eccellente recupero e potrebbe essere il sorpasso degno della vittoria.

A favore: Autonomia affidabile, basso consumo energetico, buon recupero, accelerazione rapida e costante.
contatore: Elevato consumo sulle autostrade, prezzo elevato

A volte il lavoro della società TÜV SÜD approvazione in Heimsheim, Germania, non è molto divertente: per conto della nostra rivista tedesca auto motor und sport, hanno dovuto determinare la gamma di diversi veicoli elettrici in condizioni estreme. L'obiettivo? Portare le auto elettriche al limite. Nel caso di veicoli come la Model S Tesla, con un enorme capacità della batteria di 85 kWh, questo può richiedere sei ore di spinning una traccia, mentre un Twizy contenere solo mezz'ora.

Nissan Leaf

NISSAN LEAF

. Con 100.000 copie, è il best-seller di auto elettrica in tutto il mondo. In vendita dal 2010, è il primo veicolo di produzione di massa sviluppata soprattutto per la propulsione elettrica. La sua reale autonomia è inferiore a 199 km indicati dal costruttore. A sette gradi sotto zero, a causa di termoregolazione inefficiente, scende addirittura a 75 km. Con i suoi 80 kW, non è in grado di tenere il passo con la BMW i3 e la società nella sezione sulle dinamiche. In questo aspetto anche dimostrato un elevato consumo di energia misurato durante le prove di 26,3 kWh / 100 km.

A favore: L'autonomia accettabile a circa 23 ° C, a basso consumo di strade.
contatore: Inaffidabile Autonomia (in particolare intorno a -7 ° C), molto dinamico, elevato consumo in città e autostrade.

Renault Twizy

Renault Twizy

. La piccola Renault elettrica partecipa a questo confronto, senza concorrenti a causa Non raggiunge 100 kmh necessaria per il test, e ha riscaldamento. Tuttavia, è sconvolgente che questa vettura (più bagagli nella versione da ufficio), 23 gradi, è in grado di spremere a 67 km da La sua batteria agli ioni di litio 7 kWh. A basse temperature, l'autonomia si riduce a soli dieci chilometri. E 'logico, perché divoratore manca che il potere è il riscaldamento (Fino a 4 kW). Inoltre, la Twizy, con solo 0.58g, offre la decelerazione basso dalla frenata rigenerativa. In accelerazione fino a 50 chilometri all'ora, segna un segno di più di otto secondi.

A favore: Basso consumo energetico, l'autonomia accettabile, prezzo basso.
contatore: Basso assoluta autonomia, lenta, basso recupero, un sacco di rumore nell'abitacolo

smart Fortwo

Smart ForTwo motore elettrico

. I risultati dello Smart elettrica, e più venduta auto elettrica in Germania, lasciano sensazione agrodolce. Da un lato, in città, è una dinamica e parsimoniosa biposto raggiunge 114 km autonomia nel ciclo TSECC con un consumo ridotto di 16.6 kWh / 100 km. Con ogni km / h sopra, tuttavia, il consumo aumenta considerevolmente, raggiungendo 41,1 kWh / 100 km autostrada, che è quasi equivalente ai valori di Tesla. Iscriviti le distanze smart più lunga frenata.

A favore: Cambiare tasso dinamico da 50 km / h buona gamma a 23 ° C, consumo costante.
contatoreIo uso molto elevato su strade e autostrade, scarsa autonomia sulle autostrade, prezzo elevato.

Tesla Model S

Tesla Model S

. La Model S è la star delle auto elettriche. Nel suo paese d'origine, gli Stati Uniti, lasciando tutta la vecchia guardia del lusso tedesco alle vendite di bitume in questione. I suoi numeri sono impressionanti: la sua batteria enorme (il più grande in assoluto, quasi quattro volte più grande della i3) permette di ottenere un'eccellente gamma di 342 km a 23 gradi nel ciclo TSECC. Il suo potente motore asincrono di 310 kW, accelera freddi da zero a 100 in 4,7 secondi. Tuttavia, il modello S ha difficoltà a mantenere le prestazioni in caso di basse temperature o alte. Autonomia si riduce sensibilmente (metà, con una velocità costante di 120 km / h), e la potenza fluttua con la temperatura del sistema di azionamento. Anche in termini di conservazione e recupero di energia cinetica, la Tesla rimane ben dietro la i3 e la E-Golf. Il risultato è un elevato consumo non giustifica l'aumento di potenza, portando il veicolo, con i suoi 95.900 euro è il più costoso di gran lunga rispetto a quelli analizzati, si dovrà cercare di raggiungere i marchi migliori in futuro.

A favore: Grande autonomia, molto buona accelerazione.
contatore: Consegna di incostanti potere, autonomia inaffidabile alto consumo autostradale, estremamente elevato prezzo

VW e-Golf

VW E-GOLF

. Tonnellata e peso medio di e-Golf colpisce quasi la loro autonomia: il membro più giovane della nostra comparativa è al secondo posto dietro la Model S, come l'autonomia problematico freddo e la dinamica sono interessati. Nessun altro veicolo offre un'autonomia più affidabile. Si consuma anche la metà esattamente lo stesso della BMW i3, 300 kg più leggera. Non ci sono altri veicoli testati mantiene una velocità costante energia cinetica per così tanto tempo, è così tranquillo o recuperano sia quando freno a mano meccanico è tratto. Così, il veicolo elettrico e-Golf è consigliato per tutti coloro che scorrere lunghe distanze per andare al lavoro.

A favore: Autonomia affidabile, a bassa potenza, molto buon recupero, ottima vela.
contatore: Da 50 kmh perde dinamismo, prezzo elevato

BMW i3

BMW i3

. È la stella tedesca di auto elettriche e si vede con la loro eccellenti proprietà accelerazione. Anche con carichi elevati, sono mantenute costanti, e può anche loro faccia a Model S (caldo, da zero a 50). Anche se la non i3 molto l'autonomia che si distingue per la sua consistenza e la sua riduzione dei consumi, in particolare in ambienti urbani15,6 kWh / 100 km. Con il suo scambiatore di calore (opzione pagamento), autonomia è mantenuta al di sopra di 120 km anche a basse temperature. Proprio sulla strada non è in grado di eguagliare il Golf. Invece, il suo eccellente recupero e potrebbe essere il sorpasso degno della vittoria.

A favore: Autonomia affidabile, basso consumo energetico, buon recupero, accelerazione rapida e costante.
contatore: Elevato consumo sulle autostrade, prezzo elevato

consumo

Non sorprende che Renault Twizy, estremamente piccolo e leggero con una velocità massima di 80 chilometri all'ora veicolo, offrire il consumo più piccolo, 11,7 kWh / 100 km. Tra le auto gli effetti, La più convincente non è Ma il pesante E-Golf, con le sue 1,5 tonnellate. I suoi progettisti si sono adeguati per ridurre al minimo l'attrito, in modo che, una volta catturato la sua corsa, ruota molto meglio rispetto alla concorrenza. Con la sua forza frenante elettronico amplificatore (eBKV, per il suo acronimo in tedesco), è l'unico in grado di dominare frenatura recupero fino a 3 m / s (che non può essere misurato perfettamente, perché il campo divide la sua decelerazione tra elettrico e meccanica, mentre la BMW i3, 1,2 tonnellate, solo frenato meccanicamente. Ma fa trattenere (molto) come elettrico, i due hanno consumo medio di 20,6 kWh / 100 km, con una migliore risultati i3 per la città e per il golf ad alta velocità. Alle alte velocità, sono consumo unflattering Smart e Tesla.

dinamico

BMW e VW d'accordo su un punto: motori elettrici sono progettati per fornire potenza costante. L'accelerazione rimangono costanti, anche se più accelerazioni. VW Golf motore, che, con 270 Nm, offre più coppia rispetto al i3, accelera a 50 km / h alla contemporaneamente a questa. A velocità più elevate, tuttavia, vantaggi i3 dalla maggiore potenza del suo motore a riluttanza variabile ibrido. il soprannome "ibrido" perché sfrutta due effetti differenti per produrre il movimento, consentendo di erogare una maggiore coppia anche a regimi elevati. Il risultato più impressionante di questo sistema è un segno costante di 7,3 secondi per passare da 0 a 100 km / h. La Tesla Model S, tuttavia, È in grado di effettuare tale accelerazione (solo freddo) in 4,7 secondi eccellente. Hot, la sua potenza può essere ridotto alla metà. Tempo di accelerazione a 100 km / h aumenta di quasi due secondi, un cambiamento che rende il conducente pensa due volte prima di fare il sorpasso. Non è quindi sorprendente che la carta di circolazione del Tesla conteneva solo 69 kW 310 kW invece di potere come continuo. anche Nissan Leaf perde qualche potere caldo quando si accelera a 100 km / h. Tuttavia, peggio è la dinamica giapponese 80 kW in città a velocità inferiori ai 50 chilometri all'ora, quando si trova nelle città in cui si suppone essere la grazia di auto elettriche.

autonomia

Autonomia dipende principalmente dalla capacità delle batterie. Tesla risolve questo problema quantitativa con migliaia di batterie ricaricabili Panasonic 18.650, tipica dei computer portatili. Così, il modello S è in grado di percorrere una distanza di 342 km a 23 ° C sulla TUV test. Un altro parametro altrettanto importante è la costanza di autonomia, e qui il Tesla perde la metà autostrada, riducendo a 184 km ad una velocità costante di 120 km / h. L'E-golf, con una potenza costante particolarmente, perde solo il 38 per cento della sua gamma 141 km a 23 ° C ad una velocità costante di 120 km / h. Tuttavia, il momento clou è che si perde solo il 12 per cento della loro autonomia durante la guida a basse temperature. anche la BMW i3 145 km (23 ° C) e 121 km (-7 ° C), noto per la sua affidabilità. In entrambi i veicoli, il loro successo è dovuto ad un sistema di riscaldamento molto efficiente. La Twizy non ha riscaldamento, e raggiunge i 120 km / h in modo che non subisce significative riduzioni di autonomia.

  • 1
  • 2