La Stutz Blackhawk del 1971 appartenuta a Elvis, all’asta

La Stutz Blackhawk del 1971 appartenuta a Elvis, all'asta

L'8 gennaio sono state soddisfatte 80 anni dalla nascita di 'Re del Rock'. E 'quindi 2015 un anno che sembra pronta per Elvis Presley e, pertanto, non è un caso che in questo momento mettere all'asta uno dei gioielli del vostro garage. Questo è il vostro Stutz Blackhawk 1971 ed è stato il famoso stelle casa d'aste, Julien, che lo rende disponibile per quei collezionisti che possono permettersi capriccio. Il suo prezzo sarà di circa, secondo le stime, mezzo milione di dollari, che tradotto in euro sarà di circa 474.000.

Elvis consegnato al 9 settembre, 1971 nella sua casa a Beverly Hills, questo Stutz Blackhawk 71 Si tratta di uno di quei sogni su ruote super-esclusivi. Non sorprendentemente, che la generazione in particolare, il primo, è avvenuta solo 26 unità. effettivamente Questa era la seconda Blackhawk Presley aveva meno di un anno. Il primo, acquisito alla fine del 1970, iscritto a un accordo pubblicitario che ha compreso l'exhibiese auto al L'Auto Show ed Elvis posare con lui per le foto durante gli spettacoli americani. Frank Sinatra, che ha anche si innamorò di questa biposto coupé, ha respinto i requisiti per chiedere di lui, ma Elvis accettato. Pochi mesi dopo, il Re del Rock strappato il Stutz Blackhawk quando una macchina si schiantò contro di lui in un incidente. Mark ha offerto di lasciarlo come nuovo, ma Presley ha rifiutato e ha comprato uno nuovo, questa volta in colore nero. Dopo la morte del musicista, sei anni più tardi, Stutz Blackhawk si è conclusa nelle mani del suo buon amico, il dottor Elias Ghanem. Uno dei pochi che 'ereditato' uno dei tanti, e amato, avevano automobili Presley.

Ghanem è morto nel 2001, e ora il nuovo proprietario andrà Blackhawk una volta che l'asta, che si svolgerà eseguire la il prossimo 15 e 16 maggio presso l'Hard Rock Cafe di New York. In questo momento, e per una settimana, la Stutz Blackhawk Elvis è esibito da Julien Auctions presso il Palms Casino Resort di Las Vegas.

Stutz Blackhawk nel 1971 ...

questo biposto coupé E 'l'unica macchina che ha prodotto divisa e manca adesivo parabrezzas posteriore. Vi piace anche normali comfort che vediamo oggi negli anni '70 non erano così alzacristalli elettricis, chiusura centralizzata o volante regolabile in altezza. Al suo interno, troviamo anche una rivestimenti in pelle Connolly.

L'Elvis Stutz mantiene il suo motore originale, fonte razzo 455 Pontiac, con 7,4 litri e otto cilindri a V 360 CV. La macchina è come nuova: ha solo 33.000 miglia, vale a dire circa 53.000 chilometri.

Si può anche essere interessati a ...

- Una bella storia d'amore: la BMW 507 e Elvis Presley