10 auto più costose vendute al film all’asta

10 auto più costose vendute al film all'asta10 auto più costose vendute al film all'asta10 auto più costose vendute al film all'asta10 auto più costose vendute al film all'asta

Ford GT40 Gulf 1968

Ford GT40 Gulf Le Mans

Una delle più famose macchine di film per la loro apparizione nel film brillante 'Le Mans', mano star del cinema Steve McQueen. Le aste bookmaker RM venduto per 11 milioni (8,620,130 euro) nel 2012. Per prezzo raggiunto e per essere la prima corsa automobilistica in cui la fibra di carbonio è stato utilizzato per ridurre il peso, il GT40 è posto in cima alla lista.

Shelby Daytona Coupe 1965

Cobra Daytona Coupe Shelby'Redline 7000'

Questa vettura ha vinto il Mondiale Trademark categoria GT nel 1965 e il regista Howard venditori ambulanti usato nel suo film 'Redline 7000' come una forma di un accordo pubblicitario con il marchio. Ha segnato uno dei primi 'product placement'Quello che noi oggi conosciamo come pubblicità occulta. Mecum Auctions sotto il martello all'asta nel 7,685,000 dollari (6,021,373 euro).

GT LWB Berlinetta Ferrari 250 1956

250 GT LWB Berlinetta Ferrari'Ahí va ese bólido'

In un'asta nel 2012 di RM Auctions, la GT LWB Berlinetta Ferrari 250 che è apparso nel 1966 nel film Disney 'The Love Bug' (Che Love Bug in Spagna) ha raggiunto un prezzo di 6,710,000 dollari (5,260,707 euro). Tra i suoi successi in concorso è di aver vinto nel 1956 il 'Tour de France' auto.

Batmobile

Batmobile

Nel 2013, un amante dei film batman pagato 4,620,000 dollari (3,620,970 euro) da parte della Batmobile originale che è apparso nel film 1966 e la serie in onda tra il 1966 e il 1968.

Aston Martin DB5

Aston Martin DB5 James Bond

L'auto ha guidato agente segreto James Bond 007 Inoltre ha preso parte nel 2010 di alcune delle aste interessanti RM Auctions. Il prezzo di vendita è stato finalmente 2,912,000 dollari (2,282,415 euro), molto meno di quanto previsto, ma sempre collocato nella top5 a DB5 che ha recitato nel filmGoldfinger'(1964) e'Thunderball'(1965) film di Bond.

Porsche 911 1971

Porsche 911 di Le Mans

Un altro modello mitico È apparsa nel film leggendario 'Le Mans', Steve McQueen capolavoro al comando, è stato il Porsche 911. E un nuovo livello di finiture e top Unità di gamma è caduto nelle mani di star del cinema e compare durante i primi tre minuti e quaranta secondi del film. Il suo prezzo in asta, $ 1.370.000 (1,073,868 euro).

Duesenberg J 1929

Duesenberg J'Spinout'

Una delle auto che ha visto la Re del Rock Elvis Presley è il Modello J film 'spinout'(1966), film in cui il cantante interpretato da Mike McCoy, il cantante di una band che è anche pilota part-time. Per trainare la macchina che funziona con questa vettura in asta ha raggiunto un prezzo di 1,237,500 dollari (969,285 euro)

Shelby Mustang GT500 1967

Shelby Mustang GT500'60 segundos'

Nicholas Cage ha fatto una Shelby Mustang 1967 durante le riprese del film '60 secondi. Anche se sono stati necessari più unità per sparare tutte le scene, il pezzo all'asta nel 2013 da Mecum Auctions ha raggiunto un offerta finale un milione di dollari (784,030 euro). La macchina allenatore chip Foose Fue l'architetto che si è avverato il design Mustang GT500 di Steve Standford, un illustratore di grande fama.

DeLorean DMC-12

DeLorean DMC-12

Nel dicembre 2011, 'Profiles in History' La casa d'aste sotto il martello a 541.000 dollari (423,788 euro). Il motivo era la gara per l'auto usata come una macchina del tempo 'Ritorno al futuro III ' (1990). Le unità utilizzate durante la serie, solo tre in tutto il mondo e l'unico nelle mani di un particolare È menzionato in questa sezione. Gli altri due utilizza la casa di produzione Universal Studios per le sue mostre. Martin McFly voglia di viaggiare indietro nel tempo è una questione di pochi privilegiati ...

Ford Mustang Fastback 2013

Ford Mustang Need For Speed

Il più recente di tutte le auto all'asta e posti alla fine del 'top 10' è il modificato Ford Mustang nel film 'Need for Speed' 2014. Ford ha preso l'asta auto nel mese di aprile dopo la premiere del film e benefici 300.000 dollari USA (235,240 euro) sono stati donati per il no-profit Henry Ford Health Systems.