Ford ha il common rail di seconda generazione

Ford ha il common rail di seconda generazione

Secondo i tecnici Ford, questa tecnologia di iniezione di carburante ad alta pressione viene ottenuta con elevata precisione e flessibilità. I guadagni di auto in termini di prestazioni, risparmio di carburante e ridurre le emissioni.
Il punto di partenza era il sistema Untitled Documentcomunerotaia Ford già noto, ma non aveva mai usato. Da lui, hanno cercato un'evoluzione che permette ai suoi motori diesel competere sulla qualità e l'affidabilità con i motori tedeschi o francesi.
Se Ford non aveva adottato il common rail prima, è perché la loro analisi ha indicato che, pur essendo promettenti, la prima generazione di questa tecnica non ha offerto livelli di pressione di iniezione del carburante e precise per giustificare il suo prezzo elevato. Martin Leach, Vice Presidente del Product Development per l'Europa, ritiene che ora hanno una tecnologia accessibile e robusta.
Nel Mondeo aveva antenne con una soluzione temporanea del motore Duratorq Di che uno equipaggia Untitled Documentpompa rotativa alta pressione, pre alternativa a collettore comune.
Ora, la Focus è il responsabile degli ingegneri di sviluppo del marchio che hanno fatto la casa su quelli approccio funziona.

L'ovale ha dato questa volta con un potente motore diesel, bassi consumi e poco rumoroso. Sia che si vive fino ai suoi concorrenti più dotati. Per quanto riguarda le prestazioni, la Focus TDCi eroga 115 CV e 250 Nm a 1.850 giri al minuto. Un sistema di sovrapressione transitoria permette di aumentare quest'ultimo valore circa il 10 percento, per esempio per il sorpasso.
Si tratta di un quattro cilindri 1.8 può essere acquistato da metà anno. velocità massima, secondo Ford, è a 193 km / he raggiunge i 100 km / h in 10,8 secondi partendo da fermo. Il suo consumo urbano misto non sia superiore a 5,5 litri ogni cento chilometri.

Precisione e potenza
Duratorq TDCi Questa sfrutta il lavoro svolto per la Mondeo e va ben oltre. Per cominciare, la pompa rotativa VP-44 lascia il posto a un modello molto ingegnoso common rail. Invece di un nastro convenzionale, questo è un tipo di ciotola rotonda molto più compatta, che funge da regolatore di portata e pressione accumulatore, indipendentemente dalla velocità del motore.
Come ogni collettore comune, è alimentato da una pompa rotativa che invia il combustibile ad alta pressione e continuamente. Da questo piccolo serbatoio, il flusso viene deviato da diverse uscite ai quattro iniettori, nei tempi e quantità richieste. Ciò è possibile mediante regolamento da solenoidi (elettromagneti), punti di forza del sistema, per la sua velocità e la flessibilità di funzionamento.
Ciascuno di questi elementi è etichettato con un codice in fabbrica dove vengono prodotti e testati. Poi, nel complesso, il codice viene letto da un computer e coordinato con l'unità di macchina per la gestione ancora più efficiente e tutto è sincronizzata correttamente.
Il grande vantaggio di questo sistema a parte le sue dimensioni ridotte e la sua capacità di adattarsi ad altri motori, risiede nel progetto del deposito citato. Essendo rotondo, meglio controllare le onde di pressione, che meglio di loro viene rimosso.

Così, questa seconda generazione common rail con iniettori più veloci consente più microiniezioni pilotate prima principale, in modo che esso camera di combustione nelle migliori condizioni possibili sono. Dopo che lei ancora in grado di eseguire un altro microiniezione per "pulito" gas nocivi fuga. Naturalmente, tutto questo avviene in una frazione di secondo e le quantità di combustibile che può essere più piccolo di una capocchia di spillo.
La capacità della centralina elettronica di gestire il processo è un'altra parte fondamentale del sistema. Grazie ad una fitta rete di sensori, cervello elettronico decide quanto carburante da iniettare, quando e in quali condizioni. Per scoprire, il computer controlla parametri quali l'inclinazione dell'albero motore, la posizione dell'albero a camme, la pressione del collettore, la temperatura della testa del cilindro, il carburante, la posizione dell'acceleratore e lo stato dell'aria di aspirazione, etc. .
Il risultato è un'iniezione ad alta potenza ed estrema precisione riduce i consumi e rumorosità, aumento di potenza del motore e morbidezza.

Motore con le orecchie
Forse uno degli sviluppi più sorprendenti del sistema è la capacità di questo motore di sentire se stesso. tecnologia di riduzione chiamato controllo loudness accelerometro è responsabile del rilevamento del rumore eccessivo e corretto agendo sulla iniezione.
Così, la TDCi combina proprio rumore riducendo la pressione continua common rail, che non sperimenta cambiamenti scomodi e il controllo extra riduzione accelerometro.

In breve, Ford ora ha un potente motore diesel, a basso consumo e poco rumoroso e può dire che è completamente fino ai suoi concorrenti.