Qual è il livello massimo di alcool nel sangue?

Qual è il livello massimo di alcool nel sangue?

Nel sondaggio, solo il 6 per cento degli spagnoli hanno risposto correttamente domande circa il guidare i tassi di etilometro autorizzati nel proprio territorio; un 66 per cento hanno fatto male e il 28 per cento non rispondere. Il sondaggio Eurobarometro è stato condotto tra 27.000 persone nell'Unione Europea (UE), di cui circa un migliaio sono spagnoli.

Tra gli europei, solo i cittadini del Belgio superano spagnoli in ignoranza circa i tassi di alcol consentiti per i veicoli sulle sue strade, perché il 82 per cento ha risposto in modo non corretto. il conoscenza della lingua spagnola e belga, è ben al di sotto della media UE, perché secondo il sondaggio, il 27 per cento dei cittadini dell'UE conoscono le loro regole circa l'alcol al volante.

in Spagna, il legge stabilisce che non può essere eseguito i conducenti di veicoli con un più alto tasso di alcol nel sangue 0,5 grammi per litro o alcool nell'aria espirata sopra 0,25 milligrammi per litro. Il limite di alcol nel sangue è 0,3 grammi per litro e 0,15 milligrammi per litro (nell'aria espirata) per neopatentati, altre categorie come i conducenti di veicoli merci, servizio pubblico o di emergenza.

In aggiunta, è un reato guidare con un Livello di alcol superiore a 0,60 milligrammi per litro o una quantità di alcool nel sangue dell'aria espirata a 1,2 grammi per litro. Secondo l'Eurobarometro, il 27 per cento degli spagnoli ha detto che una persona non dovrebbe guidare dopo aver consumato tre bevande in due ore; 21 per cento ha stabilito il limite in due bevande, il 16 per cento è stato più permissive ed è situato in quattro ciotole e 6 per cento in cinque bicchieri.

All'interno dell'UE, un 15 per cento pensa che limite di guida è una bevanda in due ore; 20 per cento in due; Il 27 per cento in tre; Il 10 per cento in quattro e il 2 per cento in cinque round. La maggioranza degli spagnoli, il 90 per cento, ritiene che i controlli su strada della polizia contribuiscono a ridurre l'assunzione di alcol; la media europea è 83 per cento.

Inoltre, il La maggior parte degli spagnoli sarebbero d'accordo per implementare le avvertenze sulle bottiglie (85 per cento) e mezzi pubblicitari (87 per cento) sui danni alcol per conduttori o in stato di gravidanza; nell'UE condividere questo punto di vista il 79 per cento e 82 per cento degli intervistati, rispettivamente. Inoltre, 81 per cento degli spagnoli e il 77 per cento di i cittadini dell'Unione europea hanno stimato che la pubblicità di alcol rivolto ai giovani dovrebbe essere vietato. Il 90 per cento degli spagnoli sono a favore del divieto di vendita di alcolici ai minori di 18 anni, mentre in Europa è 89 per cento dei cittadini, secondo l'Eurobarometro.